Venerd́ 03 Dicembre07:42:28
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Resta in carcere aggressore dell'agente in pub

Cronaca Rimini | 12:06 - 11 Febbraio 2009 Resta in carcere aggressore dell'agente in pub

Sarebbe un gesto frutto di una semplice lite e non di una vendetta premeditata, il gesto dell'albanese che sabato sera ha ferito con un bicchiere di vetro un agente della municipale in un pub di Marina Centro a Rimini.

L'autore del gesto rimane per ora in carcere. Il diverbio sarebbe scaturito nel momento in cui l'agente si è rivelato, ma l'aggressore ha poi dichiarato di non conoscerlo. Per l'agente, la prognosi è di quindici giorni, ma potrebbero esserci complicazioni per la cicatrice provocata dal taglio del bicchiere che l'aggressore gli ha scagliato contro.

< Articolo precedente Articolo successivo >