Venerdý 05 Marzo05:21:15
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Renzi (An), revocare nomina direttore Ausl Rimini

Sanità Rimini | 10:15 - 12 Gennaio 2008 Renzi (An), revocare nomina direttore Ausl Rimini

Il consigliere regionale Gioenzo Renzi (An) in un'interrogazione è tornato sulla vicenda del concorso per tre posti nelle aziende sanitarie di Rimini, Forlì e Cesena, annullato nel luglio scorso e per il quale due funzionari dell'Ausl riminese, presidente e componente della commissione del concorso, sono agli arresti domiciliari. Il consigliere chiede alla Regione se non vi siano tutti i presupposti per revocare la nomina dell'attuale Direttore generale dell'Ausl di Rimini. "E' impensabile - ha spiegato - che a fronte di un concorso annullato, nel quale un dirigente dell'azienda sanitaria viene sottoposto ad un provvedimento cautelare da parte dell'autorità giudiziaria, non vi sia nessuna responsabilità da attribuire al Direttore generale, quale ad esempio quella di garantire un regolare svolgimento di un concorso pubblico". L'esponente di Alleanza nazionale ha chiesto anche di sapere se la Giunta regionale non ritenga doveroso intervenire per un avvicendamento del vertice dell'Ausl riminese: "é inaccettabile - dice Renzi - che la Regione stanzi per la spesa sanitaria 9 miliardi di euro, pari al 70% del bilancio regionale, e continui a gestire il sistema sanitario in base alle appartenenze politiche e non alla competenza e alla professionalità".

Sentiamo Renzi in collegamneto telefonico

< Articolo precedente Articolo successivo >