Venerdý 25 Settembre17:50:01
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rapina un marinaio ma, scappando, rischia di annegare

Cronaca Rimini | 08:46 - 03 Settembre 2007 Rapina un marinaio ma, scappando, rischia di annegare

Ha rapinato 300 euro a un marinaio che stava preparando per la pesca la sua barca, ormeggiata sul porto canale di Rimini, ma scappando è caduto in acqua, ha rischiato di annegare perché non sapeva nuotare, ed infine è stato salvato e arrestato dai carabinieri della Compagnia cittadina. Protagonista del maldestro episodio, un clandestino palestinese di 39 anni. L'uomo è salito sulla barca, ha colpito al capo il marinaio e gli ha sottratto il denaro, ma mentre cercava di fuggire è caduto dall'imbarcazione. La vittima nel frattempo ha chiamato con il cellulare i carabinieri, che sono immediatamente intervenuti, soccorrendo sia il derubato, poi medicato dai sanitari del 118, che il malvivente.