Lunedý 21 Settembre21:48:42
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Raccolta differenziata azienda per azienda

Ambiente Santarcangelo di Romagna | 14:32 - 06 Giugno 2008

Prenderà avvio la prossima settimana il progetto per il potenziamento della raccolta differenziata nell’area artigianale di Santa Giustina, dopo l’incontro con gli imprenditori che si è tenuto mercoledì 4 giugno per illustrare l’iniziativa congiunta dell’Amministrazione comunale di Santarcangelo e di Hera Rimini che prevede l’eliminazione dei cassonetti posti lungo le strade per avviare una raccolta azienda per azienda. Fra pochi giorni gli addetti di Hera contatteranno direttamente i titolari delle aziende per una valutazione circa la tipologia e la quantità di rifiuti assimilabili prodotti e per definire quali e quanti contenitori consegnare ad ogni singola attività. Il nuovo progetto di raccolta azienda per azienda interessa circa 100 attività e si prevede che possa diventare operativo a partire dal mese di luglio.
Intanto l’Amministrazione comunale ringrazia gli imprenditori che hanno partecipato all’incontro di qualche giorno fa anche per le valutazioni positive espresse. Per il vice sindaco e assessore all’Ambiente Fabrizio Nicolini si tratta di un progetto importante che consentirà di aumentare la raccolta differenziata e di migliorare l’aspetto dell’intera zona dal momento che saranno eliminati tutti i cassonetti situati lungo le strade. “Il nuovo sistema di raccolta azienda per azienda – precisa Nicolini – aumenterà il senso di responsabilità di ciascuno, eliminerà la possibilità di conferire rifiuti pericolosi e non comporterà alcun aggravio di costi”. “In un momento come quello attuale – ha concluso il vice sindaco – è opportuno stimolare comportamenti virtuosi e di tutela dell’ambiente. La criticità della situazione non solo italiana, ma mondiale, legata alla quantità di rifiuti prodotti soprattutto dalle società più avanzate è sotto gli occhi di tutti. Ed è proprio per questi motivi che la Provincia, i Comuni, Hera e Ato sono impegnati da tempo in progetti che mirano ad aumentare la raccolta differenziata dei rifiuti. Grazie alla sensibilità dei cittadini, il Comune di Santarcangelo è fortemente impegnato a ridurre la percentuale dei rifiuti destinati alla discarica tanto che due anni fa è risultato, assieme a Verucchio, il Comune più “riciclone” della Provincia di Rimini. La percentuale di raccolta differenziata si attesta attorno al 43/45 per cento con punte del 70 per cento per la raccolta porta a porta sperimentata a Santa Giustina”.