Lunedý 21 Settembre17:13:29
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Pugilato:buona prova di Cannoni nel Club degli Azzurrini

Sport Riccione | 15:43 - 19 Maggio 2008 Pugilato:buona prova di Cannoni nel Club degli Azzurrini

Pugilato/ Buona prova di Andrea Cannoni nel “Club degli Azzurrini”
Riccione – Sabato e domenica scorsi, al Palaterme di Riccione, si è tenuto il torneo “Club degli Azzurrini” di boxe, una competizione che ha messo di fronte i migliori pugili italiani delle categorie giovanili: Schoolboys, Cadetti e Juniores. Nei match di contorno, ha dato buona prova di sé Andrea Cannoni della Boxe Riccione. Il fighter della Polisportiva Comunale affrontava, nei mediomassimi, il veneto Stefano Zennaro, atleta di buona tecnica, anche lui dilettante Terza serie come Cannoni. Cannoni, che rendeva all’avversario almeno dieci centimetri, ha impostato un match tutto d’attacco e, nonostante un atterramento subito al secondo round, ha portato a casa una vittoria ai punti indiscutibile, visto il maggior numero di colpi validi portati.
Meno fortunata la prova di Valentina Penserini. La peso gallo riccionese si è infortunata al tendine della gamba sinistra nel primo minuto del match contro l’abruzzese Diletta Cipolline. I giudici non hanno che potuto emettere un verdetto di no-contest.
Nel torneo vero e proprio, bella prestazione di Roberto Terranova dell’Edera Forlì, unico romagnolo in competizione. Lo junior romagnolo ha affrontato per la categoria al limite dei 69 chili il fortissimo Matteo Faraci dei Phanters Varese ed è riuscito a impattare al termine di tre riprese boxate con tecnica e aggressività notevoli.