Luned́ 21 Settembre21:07:22
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Pugilato: Stecca, "oggi comincio lo sciopero della fame"

Cronaca Rimini | 15:42 - 19 Maggio 2008 Pugilato: Stecca,

Loris Stecca, campione del mondo di pugilato dei supergallo Wba nel 1984, dopo il clamoroso gesto dello scorso 8 marzo (quando seduto su un cavalcavia dell'autostrada A14 minacciò di buttarsi), comincerà da oggi uno sciopero della fame che "metterò in pratica - fa sapere Stecca - per dare risalto alla mia causa ed a quella di tutti coloro che, come me, dopo aver subito gravi traumi fisici hanno dovuto riscrivere la propria vita ripartendo da zero". Dal 19 al 24 maggio l'ex campione del mondo sarà nella sua città, a Rimini, in Piazza Tre Martiri in pieno centro storico, per una protesta del cibo, affiancato e sostenuto dall'Associazione Tutela Traumatizzati e Lesionati che opera a livello nazionale affinché le autorità sanitarie e pubbliche riconoscano ai traumatizzati lo stato d'invalidità. L'organizzazione difende i diritti di coloro che in seguito a un trauma hanno riportato lesioni permanenti che hanno inciso sulla loro salute e spesso li hanno resi incapaci di continuare a svolgere un lavoro proficuo. "L'associazione di cui anch'io faccio parte - dice Loris Stecca - si batte affinché sia reinserito negli ospedali il teletermografo, uno strumento diagnostico ad infrarossi in grado di rilevare le distrofie progressive da trauma ed evidenziare ciò che con la radiografia non emerge".