Luned́ 19 Aprile21:30:51
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Provincia di Rimini promuove bagni ecosostenibili

ASCOLTA L'AUDIO
Turismo Rimini | 11:04 - 11 Giugno 2008 Provincia di Rimini promuove bagni ecosostenibili

Nel riminese ci sono quasi 700 stabilimenti balneari che consumano ogni giorno, da metà maggio a metà ottobre, grandi quantità di acqua ed energia e producono molti rifiuti. Per questo la Provincia di Rimini, impegnata già dal 2002 ad incentivare il turismo sostenibile, e sul cui territorio è nato nel 2003 il primo 'bagnino ecosostenibile', ha promosso un nuovo progetto per aumentare il numero degli stabilimenti che risparmiano risorse idriche ed energetiche e differenziano i rifiuti. Tra le azioni del progetto 'Stabilimenti balneari ecosostenibili 2008', ci sono misure per favorire l'accessibilità dei bagni alle persone diversamente abili, la fornitura gratuita a tutti gli stabilimenti di uno o più kit per il risparmio idrico ed energetico e per la raccolta differenziata dei rifiuti (in collaborazione con Hera). L'iniziativa è stata varata dall'assessorato all'ambiente in partenariato con Legacoop, le Cooperative bagnini della Provincia e con il supporto dei cinque comuni costieri. Tra le altre misure previste, figurano il co-finanziamento per l'installazione, in tutti gli stabilimenti che lo richiederanno, di un sistema di recupero e raccolta dell'acqua erogata, la fornitura gratuita della formazione per attività di animazione finalizzata all'educazione ambientale.

Servizio di Grazia Antonioli

ASCOLTA L'AUDIO
< Articolo precedente Articolo successivo >