Venerdý 18 Settembre08:24:12
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Prostituzione: fenomeno azzerato grazie al foglio di via

Attualità Rimini | 15:57 - 08 Agosto 2008

Con l'applicazione del foglio di via per le prostitute, introdotto dal questore di Rimini, Antonio Pezzano, il fenomeno della prostituzione in strada è stato azzerato. Il tanto discusso emendamento al decreto sicurezza del senatore Filippo Berselli,  che voleva includere le prostitute tra i soggetti pericolosi e, come tali, rimpatriabili con foglio di via obbligatorio, ha fatto il miracolo a Rimini. Il mezzo può non essere condiviso eticamente, ma il fine è stato raggiunto in poco tempo. La statale tra Rimini e Riccione, la zona dell'aeroporto, quella del Gros ed i viali sono vuoti. Nessuna lucciola sui marciapiedi. Come nel 1998. Dieci anni fa il metodo era stato diverso, l'allora questore, Achille Dello Russo, aveva incentrato i controlli delle forze dell'ordine sul principio della liberazione delle prostitute, che venivano messe al sicuro presso la comunità di don Oreste Benzi.