Giovedì 26 Novembre00:10:20
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Prorogata l'operazione "Città sicure"

Cronaca Nazionale | 18:52 - 03 Agosto 2009 Prorogata l'operazione

Sì alla proroga dell'operazione 'Strade sicure', che prevede l'impiego delle forze armate nelle città in ausilio alle forze di polizia. Per due semestri, a partire da domani, saranno impiegati 4.250 militari: due terzi - fa sapere il Viminale - per servizi di vigilanza a siti e obiettivi sensibili e un terzo per servizi di perlustrazione e pattuglia. Il decreto, che prevede la "proroga del piano di impiego di un contingente di personale militare appartenente alle forze armate, per servizi di vigilanza a siti e obiettivi sensibili, nonché di perlustrazione e pattuglia in concorso alle forze di polizia" è stato firmato oggi dal ministro dell'Interno, Roberto Maroni, di concerto con il ministro della Difesa, Ignazio La Russa. La presenza dei militari viene confermata nelle province di Bari, Caserta, Catania, Milano, Napoli, Padova, Palermo, Roma, Torino e Verona e viene estesa a quelle di Bergamo, Bologna, Firenze, Foggia, Genova, Messina, Piacenza, Pordenone, Prato, Rimini, Treviso, Venezia e Vercelli.