Domenica 27 Settembre15:48:51
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Progetto sicurezza a Santarcangelo

Attualità Santarcangelo di Romagna | 16:45 - 05 Giugno 2008

Come è noto i Comuni di Santarcangelo, Verucchio, Poggio Berni e Torriana, con delega alla Comunità Montana Valle del Marecchia per la gestione del servizio di Polizia Municipale, hanno incaricato l’Ente Montano all’elaborazione e allo sviluppo di un “progetto sicurezza” finalizzato al presidio e al controllo del territorio dell’intera vallata.
Tale progetto ha previsto, tra l’altro, l’installazione e la gestione di un impianto per la rilevazione automatica delle infrazioni, meglio conosciuto come T-Red, da realizzarsi in convenzione con i privati per il raggiungimento di diversi obiettivi, tra cui incrementare la sicurezza del traffico cittadino e garantire l’affidabilità e l’efficienza degli impianti semaforici.
La Giunta del Comune di Santarcangelo – nella seduta di ieri (mercoledì 4 giugno) – dopo l’illustrazione da parte del Comandante della Polizia Municipale Ivano Vandi e dell’assessore alle Politiche per la sicurezza della Comunità Montana Roberto Moretti rispetto all’attività della Polizia Municipale e in riferimento al rilevamento automatico dei T-Red, ha sottoposto a verifica lo stato di avanzamento del “progetto sicurezza”. I giudizi espressi sono stati complessivamente positivi e tali da escludere la possibilità di recedere anticipatamente - e con penale a carico dei Comuni - dalla convenzione di durata quinquennale con la ditta che ha in gestione i semafori e i T-Red.