Venerd์ 26 Febbraio13:51:30
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Primo nato e maternità 2007 in alta valmarecchia

Attualità Novafeltria | 11:00 - 08 Gennaio 2008 Primo nato e maternità 2007 in alta valmarecchia

Il primo "uomo" nuovo del 2008 si chiama Luca Brizzi, pesa 3.390 grammi ed è lungo 49 cm. Luca è venuto alla luce con un parto cesareo programmato alle ore 9.10 di giovedì al Punto Nascita dell'ospedale "Sacra Famiglia" di Novafeltria. Luca è il secondogenito di mamma Maria Cristina Catorcini, 35 anni, casalinga, e papà Giuliano, artigiano, di anni 37. La primogenita è una bella bambina. Quella del parto cesareo è ormai una tradizione in alta Valmarecchia, come pure il fiocco dell'anno di colore azzurro: da quattro stagioni a questa parte, il primo nato dell'anno è un maschietto venuto alla luce proprio con
parto cesareo! Dopo Alen Sartini e Tommaso Biordi, infatti, nel 2007 era stata la volta di Mohammed Ayman. L'ultimo fiocco del 2007, invece, è stato di colore rosa (anche questa una consuetudine). Merito di Amina Graich, bimba di 3.350 gr e 50 cm, figlia di genitori marocchini residenti a Novafeltria.

In totale sono state 138 le nascite nel 2007 al Punto Nascita di Novafeltria, di cui 66 maschietti e 72 femminucce. Molti sono figli di stranieri. Uno solo è stato gemellare: si tratta di due bambine. I parti sono in aumento rispetto al 2006 (10 nascite in più) ma soprattutto in confronto al 2004, quando i vagiti erano stati solo 96. Nel 2005 le nascite erano salite a 120. E pensare che il Punto Nascita di Novafeltria è stato
per lungo tempo sotto la scure del taglio.

Nella foto Luca Brizzi

Paolo Guiducci

< Articolo precedente Articolo successivo >