Domenica 06 Dicembre02:51:14
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Prem Joshua and Band Live in concerto a Poggio Berni

Spettacoli Poggio Berni | 13:52 - 26 Agosto 2009 Prem Joshua and Band Live in concerto a Poggio Berni

Giovedì 27 agosto all’anfiteatro di Poggio Berni (a cinque km da Santarcangelo) si terrà un eccezionale evento musicale che vedrà protagonista Prem Joshua and Band, formazione di rilievo internazionale della World Music contemporanea, in una data unica nel suggestivo scenario della Val Marecchia sotto le stelle nella cosiddetta notte ‘delle due lune’.

Nato in Germania da una famiglia musicale, Joshua impara a suonare il flauto all’età di soli cinque anni, diventando un raffinato strumentista fin da bambino. Da teenager suona il flauto e il sax tenore in varie formazioni Rock, Jazz e Fusion, sempre ricercando nuovi modi per esprimere ed espandere la sua musica. Sin da allora avverte una certa ‘insoddisfazione’ musicale abbinata ad una ricerca spirituale individuale che lo porta inevitabilmente verso l’India, la sua cultura e la sua tradizione musicale. Appena sedicenne, ascolta su vinile una performance di Ravi Shankar e Prem Joshua conserva ancora la memoria dell’emozione provata: “Non avevo mai sentito nulla di simile era oltre la mia comprensione musicale dell’epoca  ma c’era qualcosa di una bellezza e profondità immense”. L’ascolto di quella musica “misteriosa e al tempo stesso familiare”, cambiò completamente il suo modo di percepire il suo essere musicista e alla fine degli anni ‘70, a soli 18 anni, lasciò la scuola, gli studi, la famiglia e tutti i progetti di carriera per mettersi in viaggio verso Est. In questa sua esplorazione Prem Joshua viene a contatto e studia le tradizioni musicali di vari paesi come la Grecia, la Turchia, l’Iran, l’Afghanistan e il Pakistan divenendo profondamente coinvolto con le tradizioni musicali popolari di questi luoghi, spesso esibendosi coi musicisti locali. A questo proposito Prem Joshua dichiara:” Ho sempre amato le radici di queste musiche tradizionali traendone ispirazione e trovandovi una vitalità difficilmente rintracciabile nell’espressione musicale dell’Europa centrale”.

Arrivato in India, Prem Joshua trova un’immediata corrispondenza nella mistica coloritura delle sonorità del sub-continente che si fonde a una ricerca spirituale che Prem Joshua porterà avanti per il resto della sua vita.

 

Fondamentale per lui è stato l’incontro col grande maestro di sitar Ustad Usman Khan con il quale nasce una lunga collaborazione. A tutt’oggi Prem Joshua ha all’attivo già 14 album di cui buona parte distribuiti anche in Italia con crescente successo fino a ‘Taranga’ (dai critici considerato il suo capolavoro) e ‘Prem Joshua and Band Live che restituisce fedelmente tutta l’energia trascinante del gruppo in formato concerto.

Nel vasto spettro della sua esplorazione delle tradizioni musicali, Prem Joshua, che si definisce uno Yatri (viaggiatore), ha creato un repertorio di brani che riflettono un profondo amore per l'India e la sua musica; canzoni capaci di interpretare anche i profondi mutamenti che attraversano il sub-continente a livello economico, sociale ed artistico. Per questo i suoi dischi sono amati dagli indiani e sono sempre in vetta alle hit-parade.

L’ingresso al concerto di giovedì 27 agosto sarà ad offerta libera e l’intero incasso sarà devoluto a Medici Senza Frontiere, associazione di cui Prem Joshua sposa le finalità e lo spirito. In caso di pioggia l’esibizione di Prem Joshua and Band si terrà presso lo Zoe Cafè Fuori Posto di Santarcangelo in via Togliatti 15.