Martedý 01 Dicembre22:13:07
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ponti primavera: autostrade, cominciano i rientri

Nazionale | 17:07 - 27 Aprile 2008 Ponti primavera: autostrade, cominciano i rientri

Comincia la fase dei rientri di quanti hanno scelto il "ponte" del 25 aprile per trascorrere qualche giorno di vacanza: la Società Autostrade segnala che dopo una mattinata caratterizzata da traffico scorrevole, nel pomeriggio di oggi si registreranno le massime concentrazioni di flusso di veicoli per il ritorno a casa. La circolazione si intensificherà in direzione dei grandi centri urbani lungo tutte le principali autostrade. Domani, lunedì 28 aprile, sarà giornata da 'bollino giallo' per i rientri dalle località di villeggiatura. Per evitare prevedibili disagi, Autostrade per l'Italia consiglia di pianificare il viaggio dalla tarda serata di oggi fino alle prime ore del mattino di domani o, sempre domani lunedì 28 aprile, dopo le 21. Queste le tratte che saranno interessate oggi dalla maggiore intensità di traffico (con l' indicazione delle eventuali alternative in caso di possibili congestionamenti). Lombardia - A4 da Bergamo a Milano est. In alternativa si può utilizzare la A21 con rientro sulla Autosole a Piacenza o prosecuzione lungo la SS9 Via Emilia. A1 da Parma a Milano sud Utilizzabile in alternativa la SS9 Via Emilia. Liguria - A10 da Savona a Voltri.Chi è diretto in Lombardia può in alternativa utilizzare la A6 e la A4 Torino-Milano, quest'ultima anche tramite l'A21 e l'A26. A12 da Sestri Levante all'allacciamento con la A7.Utilizzabile in alternativa, verso Milano, la A15 fino a Parma e quindi l'Autosole. Emilia Romagna - A14 da Fano a Bologna S.Lazzaro. Su questo tratto si potranno attuare parziali limitazioni degli accessi in autostrada dagli svincoli della riviera romagnola per favorire il traffico di lunga percorrenza. Si ricorda che in alternativa, per raggiungere Bologna, si può percorrere la SS16 Adriatica fino alla Diramazione per Ferrara con rientro a Bologna tramite la A13, oppure, la SP253 San Vitale da Ravenna fino alla Tangenziale di Bologna. Toscana - A1 da Valdarno a Firenze nord. Per chi è diretto a Firenze è possibile in alternativa uscire a Valdichiana e utilizzare le SGC Bettole-Siena e Siena-Firenze A1 da Firenze nord a Bologna Casalecchio. Autostrade per l'Italia suggerisce di mantenersi costantemente informati sulle condizioni di viabilità attraverso i numerosi canali d'informazione a disposizione: il sito Web www.autostrade.it, il Call Center Autostrade per l'Italia al numero 840.04.2121, il numero verde 1518 del CCISS, i notiziari radiofonici Isoradio 103.3 FM, RTL 102.5 e Onda Verde RAI. Si raccomanda infine la massima attenzione nella guida, il rispetto della distanza di sicurezza e, soprattutto, dei limiti massimi di velocità.