Luned́ 30 Novembre00:21:16
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ponte rischio crollo: lavori 6-8 mesi

Cronaca Rimini | 13:20 - 08 Aprile 2008 Ponte rischio crollo: lavori 6-8 mesi

Tre giorni di chiusura del traffico e interventi per la messa in sicurezza urgente del ponte Torello sul torrente San Martino, a cavallo fra le province di Pesaro Urbino e Rimini, nei pressi di San Leo, sono stati decisi a Pesaro nel corso di una riunione congiunta fra i presidenti delle due amministrazioni provinciali, Palmiro Ucchielli e Ferdinando Fabbri. I due enti si sono già rivolti alla Protezione civile delle Regioni Marche ed Emilia Romagna per chiedere la copertura della spesa dei lavori, che si svolgeranno in tre fasi. Per la messa in sicurezza sono previsti interventi tampone sui due pilastri laterali, motivo per il quale il ponte resterà chiuso venerdì, sabato e domenica prossimi, con deviazioni del traffico. Entro dieci giorni verrà realizzato un attraversamento stradale alternativo; gli interventi strutturali definitivi saranno invece programmati in collaborazione tra gli uffici tecnici della Provincia di Pesaro Urbino e l'Università di Bologna. Per la completa messa a norma del viadotto ci vorranno però dai sei agli otto mesi, ha spiegato l'assessore ai lavori pubblici di Pesaro e Urbino Giuseppe Lucarini. Nel frattempo il traffico procederà secondo il piano di emergenza. Nel frattempo, Ucchielli e Fabbri hanno deciso di trasmettere una lettera congiunta alle rispettive Regioni e all'Anas per sollecitare il ripristino del ponte Prena a Pennabilli. All'incontro hanno preso parte anche il presidente della Comunità montana dell'Alta Valmarecchia Gabriele Berardi, il sindaco di Novafeltria Vincenzo Sebastiani, l'assessore ai lavori pubblici del Comune di San Leo Pier Sante Guerra e i tecnici delle due Province.

Foto altarimini