Giovedý 25 Febbraio20:11:51
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Polizia Municipale Valmarecchia contributi in arrivo

Attualità Valmarecchia | 16:24 - 18 Gennaio 2011 Polizia Municipale Valmarecchia contributi in arrivo

La Regione Emilia Romagna ha assegnato un contributo di quasi 20.000 euro per un progetto messo a punto dall’Unione dei Comuni della Valle del Marecchia che vede la polizia municipale più vicina ai cittadini. La nuova iniziativa per il controllo del territorio e per la prevenzione parte dalla considerazione che pur non presentando i quattro Comuni dell’Unione particolari problematicità in fatto di sicurezza, la percezione della stessa non è sempre commisurata all’effettiva realtà. Di qui la volontà di rimodulare il servizio di polizia municipale privilegiando l’impiego di personale appiedato nei centri storici, mentre per le frazioni verrà potenziato il servizio di contatto con i cittadini attraverso un ufficio mobile, un nuovo automezzo attrezzato che costituirà un punto di riferimento per l’ascolto dei cittadini.
L’obiettivo del progetto che rientra fra i 24 ammessi a finanziamento dalla Regione sui 47 presentati (otto i progetti finanziati nella Provincia di Rimini), ha quindi lo scopo di fare in modo che gli agenti della Pm di Vallata siano a stretto contatto con i cittadini attraverso diverse forme e modalità e soprattutto attraverso una presenza visibile che sappia diffondere un maggiore senso di sicurezza.

Per l’assessore alla Sicurezza dell’Unione dei Comuni della Valle del Marecchia, Giorgio Pruccoli, “quello della Regione è un importante riconoscimento che rende merito alla validità dei progetti messi in campo in questa direzione e che in diverse occasioni hanno trovato l’assenso della Regione Emilia Romagna”. “Pur non avendo compiti di ordine pubblico che competono ad altre forze dello Stato – sottolinea l’assessore Pruccoli – e pur essendo il nostro territorio sostanzialmente sicuro, la percezione di un senso di insicurezza che dipende da fattori di carattere generale può costituire un motivo di insoddisfazione. Di qui la necessità di dare una risposta attraverso la Polizia municipale con un servizio maggiormente visibile, con una presenza fisica tesa a migliorare la sicurezza urbana e quindi la qualità della vita”.

Il progetto di vicinanza della Polizia Municipale di Vallata prevede anche un’attività formativa che coinvolgerà i 27 agenti del Corpo in due corsi di formazione sulla “Polizia di prossimità” e sulla “Comunicazione interpersonale”.

< Articolo precedente Articolo successivo >