Domenica 19 Settembre07:36:36
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Politici, scrittori e studenti ospiti a S.Patrignano

Sociale Rimini | 19:08 - 06 Ottobre 2008

Responsabilità educativa dei media, i giovani e la scuola, nuovi modelli di impresa sociale e di welfare, colture alternative alle droghe e i progetti mondiali di riduzione dell'offerta e della domanda di stupefacenti. Sono alcuni dei temi al centro della prima edizione di 'Drugs Off Day', in programma sabato nella comunità riminese di San Patrignano. La manifestazione avrà l'alto patronato del presidente della Repubblica, il patrocinio dell'ufficio Onu contro la droga e si svolgerà in collaborazione con il ministero dell'Ambiente. A parlare di comunicazione interveranno, tra gli altri, Viviane Reding, commissario europeo per l'Informazione, il vice presidente del Parlamento europeo, Mario Mauro e Mariastella Gelmini, ministro dell'Istruzione. Il dibattito si sposterà sul tema dell'inclusione sociale: attesi il sindaco di Milano Letizia Moratti, Jacques Attali, nella veste di fondatore dell'associazione no profit 'PlaNet Finance' e il clown francese Miloud Oukili. Nel pomeriggio due incontri dedicati a 300 studenti delle scuole medie superiori italiane invitati a San Patrignano, con il ministro Gelmini (alle 15) e lo scrittore Federico Moccia (alle 16.30). I forum continueranno con un dibattito su come nutrire e sostenere il pianeta a cui sono previsti anche il ministro degli Esteri, Franco Frattini e Laima Liucija Andrikiene della commissione per i diritti dell'uomo al Parlamento europeo. Fra le iniziative collaterali ci sarà una squadra di calcio interamente formata da ragazze di Kabul che giocherà contro colleghe italiane.

< Articolo precedente Articolo successivo >