Domenica 18 Agosto11:09:37
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Partito democratico, domenica le primarie: la Romagna si mobilita

Rimini | 09:22 - 12 Ottobre 2007 Partito democratico, domenica le primarie: la Romagna si mobilita

Il 14 ottobre anche a Rimini come nel resto d’Italia si terranno le elezioni primarie per il Partito democratico. Si voterà per le Assemblee costituenti nazionale e regionale del nuovo soggetto politico, e per scegliere il segretario nazionale (i tre favoriti sono Walter Veltroni, Rosy Bindi ed Enrico Letta) e il segretario regionale (tra Salvatore Caronna, Palma Costi e Antonio La Forgia).

COME SI VOTA
Si vota dalle 7.00 alle 20.00. I seggi saranno più di diecimila. Possono votare i cittadini che hanno compiuto almeno 16 anni e sono: cittadino italiano, cittadino europeo con residenza in Italia, o cittadino di un altro paese con permesso di soggiorno in Italia. Per votare basta un documento d’identità e la tessera elettorale, per i minorenni e i cittadini stranieri serve solo il documento. Gli studenti universitari e i lavoratori fuorisede possono votare nella città dove studiano o dove lavorano. Le schede sono due: una per l’Assemblea Costituente Nazionale, l’altra per quella Regionale. Si vota mettendo una croce su una sola delle liste. Sceglierai il tuo leader votando una tra le liste che lo sostengono. Il contributo minimo per il voto è di solo 1 euro (annullata la scelta iniziale che prevedeva un contributo di 5 euro).

DOVE SI VOTA

Dove si vota a Forlì e nei Comuni del comprensorio

Dove si vota a Cesena e nei Comuni del comprensorio

Dove si vota a Rimini e nei Comuni del comprensorio

Dove si vota a Ravenna e nei Comuni del comprensorio

Dove si vota a Imola