Venerdì 25 Settembre11:42:49
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Pari Opportunità, Rimini aderisce a '50&50 ovunque si decide'

Sociale Rimini | 16:49 - 20 Luglio 2007

E' stato approvato all' unanimità da parte della Commissione comunale Pari Opportunità del Comune di Rimini l' adesione alla campagna nazionale dell' UDI (Unione Donne Italiane) ‘50&50 ovunque si decide’.

“Essa nasce- spiega l’Assessore alle Pari Opportunità, Karen Visani- allo scopo di voler affrontare il problema complesso della rappresentanza femminile, ossia la scarsa presenza delle donne nel sistema politico italiano”,

L' obiettivo che

la Commissione si prefigge  è quello di contribuire alla realizzazione di una rappresentanza politica paritaria, introducendo un correttivo alla disparità di accesso delle donne nelle liste. Ciò rispettando ed applicando nel concreto i principi costituzionali di democrazia e rappresentatività che soprattutto nel 2007, Anno Europeo delle Pari Opportunità, sono stati più volte sottolineati.

Si contribuirà alla raccolta di almeno 50.000 firme costituendo un comitato locale ed un centro di raccolta firme per presentare la proposta di legge di iniziativa popolare nella quale si chiede che in ogni lista o gruppo di candidati le candidature siano costituite da un numero uguale di donne e uomini.