Giovedì 24 Settembre12:12:19
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ordigno fatto brillare a Rimini, 1400 evacuati

Cronaca Rimini | 18:06 - 18 Maggio 2008 Ordigno fatto brillare a Rimini, 1400 evacuati

Si è conclusa senza problemi l' operazione di brillamento della bomba d'aereo da 500 libbre compiuta in mattinata nella frazione riminese di Corpolò, dove era stata rinvenuta qualche settimana fa. L'ordigno, un residuato della seconda guerra mondiale, era stato isolato per un'area di 500 metri. Alle 8.30 è stata completata, da circa cento agenti della forze dell'ordine e volontari della Protezione civile, l' evacuazione della popolazione residente nell'area, circa 1.400 persone. Per loro era stato approntato un centro di raccolta al campo sportivo di Corpolò, con gazebo e generi di conforto. Ma solo 150 hanno 'accettato' l'ospitalità della Protezione Civile. Gli altri si sono spostati in casa di parenti ed amici. Chiusa anche la strada provinciale Marecchiese, per il tratto che attraversa Corpolò, ma il traffico era limitato già dalla giornata di pioggia, che ha sconsigliato gite fuori porta. Il brillamento è stato eseguito alle 12.30 dai militari dell'8/o Reggimento Genio Guastatori della Folgore. Alle 14 le strade sono state riaperte e la popolazione ha potuto fare ritorno nelle proprie abitazioni.