Marted́ 01 Dicembre22:09:40
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Operatore socio-sanitario; siglata l'intesa a Rimini.

Rimini | 16:39 - 11 Luglio 2008

Siglata l'intesa tra Provincia di rimini, Ausl e parti sociali per l'attuazione del processo di riqualificazione sul lavoro per operatore socio-sanitario nel territorio provinciale. E' un altro passo della Provincia per dare una risposta ai fabbisogni di risorse umane qualificate nel settore socio-sanitario.
Le risorse impiegate ammontano complessivamente ad oltre un milione di euro, di cui una quota a carico delle aziende (circa 136.000 euro). Con l'intesa sottoscritta si è convenuto di consolidare il processo di riqualificazione, attivando interventi commisurati alle disponibilità finanziarie e logistiche, che garantiscano la qualità della formazione erogata, contemperando la richiesta di formazione degli operatori con le esigenze di funzionalità dei servizi. La partecipazione alle attività formative non comporta alcun onere per i corsisti. Le parti firmatarie dell'accordo (Cisl Rimini, Confcooperative Rimini, Ausl Rimini, Uil Rimini, Cgil Rimini, Legacoop Rimini, ASP Valle del Marecchia e Provincia di Rimini) hanno espresso apprezzamento per le azioni già intraprese e per i contenuti del nuovo accordo sottoscritto, condividendo la necessità di porre sempre maggiore attenzione a tali tematiche, pur a fronte di un drastico calo delle risorse disponibili.