Mercoledý 23 Settembre05:59:45
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ondate di calore, le più intense da 30 anni

Ambiente Nazionale | 09:50 - 23 Luglio 2007 Ondate di calore, le più intense da 30 anni

Le ondate di calore che si sono abbattute sull' Italia sono le più forti degli ultimi 30 anni per intensità, durata ed estensione. Lo afferma il meteorologo Mario Giuliacci del Centro Epson meteo, spiegando che all' origine del fenomeno ci sono l'alta pressione nord africana e la calura, che già avevano fatto comparsa sulla penisola da sabato 14 luglio, e che hanno insistito sull'Italia per tutta la settimana appena passata. Il record trentennale, spiega Giuliacci, è dovuto all' intensità, cioé alla media delle temperature massime a livello nazionale, 33 gradi circa, alla durata, 10 giorni, e all'estensione, che ha interessato tutta l'Italia. Queste le temperature massime assolute raggiunte in alcune località della penisola: 43 gradi ad Amendola; 40 a Ferrara (record assoluto), Taranto, Foggia, Marina di Ginosa, Grottaglie; 39 a Frontone (record assoluto), Lecce e Catania; 38 a Verona (record per luglio), Bologna, Firenze, Pescara, Reggio Calabria, Catanzaro, Crotone; 37 a Bolzano, Udine, Bari; 36 a Milano, Bergamo, Brescia (record per luglio), Treviso, Rimini, Ancona, Roma, Alghero; 35 a Venezia, Trieste, Piacenza, Potenza, Alghero, Messina, Palermo. Dal 14 luglio ad oggi il valore di 34 gradi, su 40 località di pianura esaminate, è stato superato ben 175 volte. I superamenti di tale soglia negli ultimi 30 anni erano stati in numero maggiore solo nell'ondata di caldo dell'agosto 2003 (il valore di 34 gradi fu superato ben 530 volte), nell'ondata di caldo del luglio 2003 (290 superamenti), in quella del giugno 2003 (260 superamenti) e in quella del luglio 2006 (202 superamenti).