Giovedý 25 Febbraio08:30:08
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Nuoto: assoluti invernali nel segno di Magnini e Filippi

Sport Riccione | 10:43 - 23 Dicembre 2007 Nuoto: assoluti invernali nel segno di Magnini e Filippi

Si sono chiusi ieri a Riccione gli Assoluti Invernali di nuoto. La giornata conclusiva della decima edizione degli Assoluti invernali, svoltisi nella vasca olimpica coperta dello Stadio del nuoto di Riccione, si apre coi successi di Chiara Boggiatto (LaPresse Torino) nei 200 rana e di Francesca Segat (Fiamme Gialle) nei 100 farfalla. Nel mezzo una gradita sorpresa: Michele Cosentino (Ispra) vince i 200 farfalla in 1`57`72, sbriciola il personale di 1`58`58, diventa il secondo italiano a scendere sotto l` 1`58` dopo Francesco Vespe, e manca per 12 centesimi il limite per gli Europei di 1`57`60.

Poi l`impronta dei campioni piu` attesi del pomeriggio. Federico Colbertaldo, bronzo mondiale in carica, vince i 1500 col quarto tempo personale, trascinando Samuel Pizzetti al personale di 15`05`55 che gli vale il pass europeo. Damiano Lestingi vince i 200 dorso in 1`58`93 diventando il terzo performer della storia italiana dopo Merisi e Battistelli. Il campione europeo e vice campione mondiale juniores inoltre abbassa il record italiano cadetti e va sotto il limite per gli Europei di 1`59`33.

Applausi a scena aperta per Alessia Filippi e Filippo Magnini che chiudono giornata e kermesse. La Filippi (Aurelia Nuoto) vince i 400 misti con un tempo di routine per lei che nuota ormai sotto i 4`40: 4`42`20. Filippo Magnini (Larus Nuoto) invece manda un messaggio lungimirante a tutti gli appassionati con il tempo di 48`72 in un 100 stile libero ricco di aspettative. `Sono molto contento - ha detto il due volte campione del mondo - perche` questo e` un tempo da finale mondiale e ottenerlo a dicembre e` importante: rappresenta un ottimo punto di partenza`.
Nella prova femminile successo di Erika Ferraioli (Forum Sport Center).

Nella foto Filippo Magnini a Riccione

< Articolo precedente Articolo successivo >