Venerdý 18 Settembre21:46:53
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Novelli sposi, ma CC arrestano la moglie

Cronaca Saludecio | 15:51 - 12 Agosto 2008 Novelli sposi, ma CC arrestano la moglie

Si era sposato solo un mese fa, ma la 'luna di miele' è stata interrotta dai carabinieri: la sposa era ricercata per omicidio. E' successo ieri a Saludecio. Ignaro protagonista della vicenda un cittadino del paese. Lì infatti, sulle colline del Riminese, alle 20 i carabinieri del Reparto operativo e della stazione del paese, in collaborazione con l'Interpol, hanno arrestato Artine Hyzellari, latitante internazionale, albanese di 33 anni, nata a Pogradec ma di fatto domiciliata nel borgo romagnolo. Sul capo pendeva della donna un provvedimento di cattura, per conto autorità giudiziaria albanese, emesso il 18 novembre 2007 dal tribunale di Korce. La trentatrenne deve infatti scontare una pena di venticinque anni di reclusione, poiché ritenuta responsabile di omicidio. I militari hanno fermato la Hyzellari mentre era con il marito, R.C., 53 anni di Saludecio. L'uomo, hanno spiegato gli inquirenti, era del tutto ignaro dello stato di latitanza della moglie, poiché appunto i due si erano sposati appena un mese prima. La latitante, dopo la notifica del mandato d'arresto, è stata portata nella casa circondariale di forlì, in attesa dell'estradizione per l'Albania.