Giovedý 29 Luglio07:26:09
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Nova-Secchiano Perticara, le pagelle

Sport Novafeltria | 23:35 - 21 Settembre 2008 Nova-Secchiano Perticara, le pagelle
Zannoni 8 (il migliore): Fabiani gli ha consegnato le chiavi del centrocampo, lui ha dato grandi risposte. Oggi assoluto dominatore, i suoi lanci lunghi fendenti che hanno aperto in due la difesa avversaria. Nel finale si concede anche un paio di interessanti incursioni offensive, su una di queste si guadagna il rigore del 4-1.

Neri 8: peccato che non sempre davanti alla porta mantenga la lucidità giusto, ma sulla fascia sinistra è una furia; lo lanciano, lui è sempre presente. Il gol del 2-0, determinante per chiudere i conti, è una piccola perla. Sono già due le reti segnate in tre partite.

Guiu 8: il giovane attaccante peccava di lucidità sottoporta, oggi invece ha fatto due reti alla Pippo Inzaghi. Si conferma uno dei giovani più interessanti del girone H di Prima: se continua a migliorare nella finalizzazione, può diventare un craque.

Vitaioli 7: torna centrale difensivo e sfodera una grande prestazione, sempre concentrato, deciso nei contrasti, quando c'è da spazzare la palla non si tira indietro. Guerriero.

Rezzuti 7: l'ex di turno sfodera una paratona sul 3-1 su Ugolini che soffoca il forcing ospite e bissa l'intervento con un'altra bella deviazione su Vannucci. Presente.

Berardi 7: nel primo tempo manca due buone occasioni, nella ripresa è bravo a riaprire la partita. Mezzapunta di notevoli dote tecniche, non dà punti di riferimento agli avversari, ha un controllo di palla notevole, un giocatore veramente da seguire.

Casadei Parlanti 6.5: scottato dall'esclusione iniziale, il suo ingresso dà subito nuova forza all'attacco del Perticara, arretra spesso a rifinire l'azione, in area si fa notare per un pregevole colpo di testa di poco a lato, poi una magia a lanciare Berardi davanti al portiere per il 3-1.

Pavani-Corbara 5: Emanuele Pavani faceva l'attaccante a Novafeltria prima, poi a Secchiano; Rossini lo ha riportato in difesa, come ai tempi dei "Giovanissimi". Lui e Corbara sono due difensori molto interessanti, ma gli scatti brucianti di Guiu e Neri ne mettono in luce le difficoltà quando sono presi in velocità; Corbara nella ripresa sbaglia pure qualche pallone di troppo in fase di impostazione. Da rivedere.

Rivaroli 5: schierato in luogo dell'ex Pacchioli, preferito ad un altro ex Novafeltria, Mauro Urbini, fa rimpiangere decisamente sia l'uno che l'altro, Neri sulla sua fascia fa quel che vuole. Sottotono e sotto ritmo.

Riccardo Giannini

 

< Articolo precedente Articolo successivo >