Giovedý 04 Marzo07:17:30
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Negli scontri del 2009 tra i tifosi dei Crabs anche gli ultras riminesi

Cronaca Rimini | 09:23 - 23 Gennaio 2011 Negli scontri del 2009 tra i tifosi dei Crabs anche gli ultras riminesi

Ancora guai per gli ultras del Rimini coinvolti nell'aggressione del 13 agosto scorso ai danni di un gruppo di tifosi riccionesi, nella quale rimase gravemente ferito a un occhio un sostenitore del Riccione. Sei di loro comparirebbero nella lista dei diciassette sostenitori dei Crabs Rimini e di tre tifosi della Umana Reyer Venezia protagonisti degli scontri avvenuti il 9 aprile 2009 dopo la partita di basket al palasport Taliercio di Mestre. I sei tifosi dell'AC Rimini 1912 sono attualmente agli arresti domiciliari e anche allora si appurò che il procedimento  Daspo a cui erano sottoposti (divieto di partecipazione a manifestazioni sportive) era limitato a eventi calcistici. In quell'occasione il gruppo di riminesi arrivò autonomamente a Mestre e aggredì la tifoseria locale con volto coperto e armato di ombrelli, cinghie, bottiglie e sassi.

< Articolo precedente Articolo successivo >