Marted́ 09 Marzo10:30:31
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Nasce la super ippovia da Piacenza a Rimini

Turismo Rimini | 10:18 - 09 Gennaio 2008 Nasce la super ippovia da Piacenza a Rimini

Partire a cavallo da Sassoleone (Bo) per arrivare fino al mare di Rimini, percorrendo le zone pedecollinari, collinari e montane dell'Appennino romagnolo, senza rischiare di perdersi e soprattutto con una guida sicura per trovare località di sosta in grado di fornire alloggio a cavalieri e cavalli. E' questo l'obiettivo del progetto del Gal (Gruppo azione locale) 'Altra Romagna' che, in collaborazione con il gruppo 'Camera Work', sta realizzando una mappatura dettagliata del percorso romagnolo della 'Grande Ippovia dell'Emilia-Romagnà, da Piacenza a Rimini. Il progetto prevede di individuare sentieri, strutture ricettive e produttive, per dare risposte alle esigenze pratiche di cavalli e cavalieri e, contemporaneamente, indicare le bellezze naturalistiche, storiche e culturali dell'itinerario.

L'ippovia parte da Sassoleone, attraversa il Parco regionale della Vena dei Gessi romagnoli, tocca Casola Valsenio, Riolo Terme, Brisighella in provincia di Ravenna, prosegue nel territorio forlivese per Modigliana, San Benedetto in Alpe, Campigna, San Piero in Bagno, Parco delle Foreste Casentinesi, per arrivare alla costa riminese, in località Rivabella. Oltre alla cartografia, verrà realizzato un sistema Gps che permetterà di avere tutte le informazioni sul palmare. "Si tratta del tentativo - ha detto il presidente del Gal Altra Romagna, Pierlorenzo Rossi - di associare le nuove tecnologie al turismo escursionistico e all'agriturismo, creando un connubio da cui riteniamo possano nascere importanti scenari di promozione del territorio". Il sistema dovrebbe diventare operativo dalla prossima primavera.

Servizio audio di Glauco Valentini

< Articolo precedente Articolo successivo >