Martedì 11 Maggio20:53:59
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

MySkinCheck a Cervia

Attualità Cervia | 12:45 - 04 Giugno 2010

 Il 5 ed il 6 giugno 2010 farà tappa in Piazzale Pascoli, a Cervia, lo shuttle di MySkinCheck, un progetto di prevenzione del melanoma. A bordo due dermatologi effettueranno screening gratuiti dei nei ai visitatori che si presenteranno nelle due giornate dell’evento dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 22.00.
Il moderno e spazioso shuttle, attrezzato per ospitare due dermatologi e due pazienti in due studi-visita separati, toccherà nei week-end tra fine maggio e fine giugno sei delle più importanti località marittime italiane. Dopo lo screening, il dermatologo compilerà una “Scheda visita paziente”, dove sarà indicato il livello di protezione necessario per il paziente e la localizzazione ed il numero dei suoi nei, in modo che questi possa tenerli monitorati e conoscere il proprio livello di rischio.
MySkinCheck, il progetto di prevenzione del melanoma, realizzato con il supporto tecnico e scientifico di A.D.O.I. (Associazione Dermatologi Ospedalieri Italiani) e La Roche-Posay, marca dermocosmetica venduta in farmacia, è arrivato ormai alla sua seconda edizione.
Dalla prima edizione del 2009 è nato uno Studio Epidemiologico da cui emerge un dato preoccupante: per il 7,8% dei 1.729 soggetti visitati l’anamnesi è risultata positiva per neoplasia. Per il 37% di questi la neoplasia rilevata è risultata essere il melanoma.
L’unica arma per combattere questa malattia è la diagnosi precoce, con conseguenti rapide e corrette decisioni terapeutiche, che danno quasi la certezza della guarigione: per questo la prevenzione è tanto importante. Sulla base di questa considerazione, La Roche-Posay e A.D.O.I. hanno deciso di dare il via alla seconda edizione del progetto MySkinCheck.
La novità del 2010 sta nel target a cui l’iniziativa si rivolge: i bambini. Per loro sarà allestita un’area-gioco antistante lo shuttle, dove anche i più piccini potranno colorare, giocare e ricevere simpatici gadget. In questo modo essi saranno educati alla prevenzione, ma, soprattutto, verranno coinvolti nelle visite dermatologiche. Nei primi 18 anni di vita, infatti, si verifica la maggior parte dell’esposizione al sole, ed una scottatura grave raddoppia i rischi di una neoplasia cutanea in età matura. Le ricerche dimostrano che una serie di accortezze e l’uso regolare di un protettore solare in questa età riducono quasi dell’80% il numero di alcuni tumori della pelle.
Oltre al tour nelle principali località balneari della penisola, MySkinCheck si articola in altre tre importanti attività: il sito www.myskincheck.it, dove trovare consigli utili per la propria salute, approfondimenti sul tema del melanoma e strumenti per prepararsi alla visita dermatologica; il coinvolgimento di 19 strutture ospedaliere, che sensibilizzeranno alla prevenzione del melanoma attraverso corner informativi; il coinvolgimento di oltre 1.000 farmacie, che si faranno promotrici dell’iniziativa.

< Articolo precedente Articolo successivo >