Domenica 01 Agosto17:00:25
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Moto: Rossi esalta un pubblico record

Sport Misano Adriatico | 19:01 - 06 Settembre 2009 Moto: Rossi esalta un pubblico record

Misano World Circuit, 6 settembre 2009 – Grande spettacolo oggi in pista per il Gran Premio Cinzano di San Marino e della Riviera di Rimini. Nella 125cc vittoria di Julian Simon al termine di una gara appassionante; stesse emozioni nella 250cc con Hector Barbera che ha vinto di un soffio su Mattia Pasini; infine galoppata vincente di Valentino Rossi nella MotoGP, davanti a Jorge Lorenzo e Daniel Pedrosa.

Una bellissima giornata di sport e a Misano World Circuit, epilogo di una intera settimana dedicata dal territorio alla passione per i motori grazie alle iniziative del programma di MotoGweek.
Soddisfazione anche per quanto riguarda la viabilità, l’ordine pubblico e l’assistenza sanitaria, dove non si sono registrati episodi degni di nota al di là dei naturali e fisiologi contrattempi che un evento di tale portata può determinare.

Alla fine il pubblico complessivo nel week end è stato 83.371 spettatori (75.376 nel 2007, 81.097 nel 2008; 10.216 venerdì 4, 18.052 sabato 5, 55.103 domenica 6). Un pubblico entusiasta ed un numero complessivo che soddisfa pienamente organizzatori e promotori dell’evento.

Personaggi a Misano World Circuit
Numerosi i Vip che hanno affollato il Circuito. In visita alla MotoGP i Capitani Reggenti della Repubblica di San Marino S.E. Massimo Cenci e S.E. Oscar Mina con il Segretario di Stato per il Turismo e lo Sport della Repubblica di San Marino Fabio Berardi - affiancato da altri colleghi di Governo - e accompagnati sulla griglia di partenza dal Ceo di Dorna Carmelo Ezpeleta insieme all’On. Rocco Crimi, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega allo Sport, al presidente della Provincia di Rimini Stefano Vitali e al presidente e al vice presidente di Santamonica Spa Luca Colaiacovo e Umberto Trevi.

Supertifoso di Valentino Rossi, il calciatore Marco Materazzi ha seguito la corsa dalla tribuna Brutapela tutta dedicata al campione italiano. Avvistati nel paddock, il pilota di F.1 Marc Webber, i comici Paolo Cevoli (originario di Riccione), Sergio Sgrilli, Diego Abatantuono e Fabrizio Fontana, l’attrice Loredana Cannata, il cantante Cesare Cremonini, l’appassionatissimo Valerio Staffelli e la prorompente Juliana Moreira accompagnatrice del Gabibbo di Striscia la Notizia. In tribuna anche il Sindaco di Bologna Flavio Delbono. Molto appplaudita la visita sulla griglia di partenza della MotoGP di Tony Cairoli, campione mondiale di motocross.
Ospiti del team Ducati i calciatori del Bologna Francesco Valiani, Luigi Lavecchia e Salvatore Lanna che hanno incontrato l’Amministratore Delegato Gabriele Del Torchio e consegnato a Nicky Hayden una maglia del Bologna personalizzata col numero 69.

Le personalità che hanno premiato piloti e costruttori sul podio:
125cc: 1° e Costruttori: Francesco Cruciani (Marketing Director Campari Italia, 2° e 3° Amedeo Michelotti (Presidente Federazione Sammarinese Motociclistica).
250 cc: 1° On. Rocco Crimi (Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio con delega allo Sport), 2° Stefano Giannini (Sindaco di Misano Adriatico), 3° Cesare Vandini (Marketing Director Gruppo Campari), Costruttori: Umberto Trevi (Vice Presidente Santamonica Spa).
MotoGP: 1° Fabio Berardi (Segretario di Stato per il Turismo e lo Sport della Repubblica di San Marino), 2° Stefano Vitali (Presidente Provincia di Rimini), 3° Bob Kunze-Concewitz (CEO Gruppo Campari), Costruttori: Luca Colaiacovo (Presidente Santamonica Spa).

< Articolo precedente Articolo successivo >