Sabato 28 Novembre20:25:00
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Maxisequestro dei Nas bottiglie Champagne contraffatto

Cronaca Emilia Romagna | 14:59 - 17 Giugno 2008 Maxisequestro dei Nas bottiglie Champagne contraffatto

I Carabinieri del Nucleo antisofisticazioni (Nas) di Parma, nell'ambito delle attività finalizzate al contrasto delle frodi in campo alimentare, hanno sequestrato un migliaio di bottiglie di una nota marca di champagne francese che, pur essendo perfettamente confezionate, presentavano piccole differenze (tonalità di inchiostro utilizzato, dimensioni dei caratteri delle etichette) che sono state evidenziate in sede di expertise da parte dei periti della casa vinicola francese, chiamati dai militari. Sono in corso esami di laboratorio volti a verificare quale sia l'esatta natura del vino contenuto (sicuramente del normalissimo vino frizzante da tavola, comunque non pericoloso, sempre dai primi accertamenti, per la salute pubblica). Le bottiglie in questione erano a bordo di due furgoni, fermati dai militari del Nas all'uscita del casello dell'A1 di Fiorenzuola, diretti verso la riviera romagnola. Il prodotto contraffatto, dai primi accertamenti, sembra infatti che fosse destinato ad alcuni locali della riviera, anche in considerazione dell'approssimarsi della prossima stagione estiva. Le quattro persone a bordo dei furgoni sono tutte state denunciate alla procura della repubblica per frode in commercio. Il valore del prodotto, presso la grande distribuzione, ammonta a circa 40 mila euro. Molto di più se acquistato in discoteche o locali notturni.