Sabato 15 Maggio21:06:41
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Manca poco al Bellaria Film Festival

Attualità Bellaria Igea Marina | 10:34 - 14 Maggio 2010 Manca poco al Bellaria Film Festival

Il Bellaria Film Festival come un grande laboratorio (BellariaLab) dove i giovani che aspirano a misurarsi con i nuovi linguaggi video hanno la possibilità di confrontarsi con maestri e professionisti del settore. È questa una delle caratteristiche della 28° edizione della manifestazione in programma a Bellaria Igea Marina dal 3 al 6 giugno 2010. Accanto ai concorsi, alle rassegne, agli eventi e alle anteprime, il Bellaria Film Festival segue dunque questa linea “educational”  che risponde ad un’esigenza oggi particolarmente avvertita.
La prima iniziativa di BellariaLab è un workshop, curato dai professionisti di Bonsai tv (televisione sul web rivolta alle giovani generazioni, partner di BFF), che coinvolgerà  gli studenti delle scuole medie di Bellaria Igea Marina. Con il boom dei telefonini, i ragazzi hanno cominciano ad usare il linguaggio video, ma non lo conoscono realmente. Spesso si limitano a farne un uso ludico o goliardico. Ecco allora il workshop di Bonsai.tv che punta ad educare i giovani ad un uso più consapevole di questa forma di comunicazione. L’obiettivo dei progetto è quello di avvicinare i ragazzi al cinema e, in particolare, al documentario come forma espressiva e strumento di racconto del mondo in cui viviamo.
Nel giorni 18 e 19 maggio i professionisti di Bonsai.tv saranno a Bellaria Igea Marina e guideranno i ragazzi in questa esperienza che prevede la realizzazione di un video dedicato alla loro città di residenza. Saranno brevi documentari dal taglio ironico e divertente, ma anche con aperture liriche ed emotivamente intense sulla città di Bellaria Igea Marina. I ragazzi racconteranno la loro città, senza nessun filtro, attraverso le loro voci, le loro facce, le loro storie.
Altra iniziativa di BellariaLab è il workshop con Sergio Basso, autore di Giallo a Milano, tra i più originali e riusciti lavori multipiattaforma finora prodotti in Italia (www.corriere.it/gialloamilano).
Il workshop si inserisce tra le principali novità del Bellaria Film Festival 2010, ovvero la sezione internazionale dedicata ai Crossmedia, che si propone di investigare le relazioni tra documentario filmato e nuovi media, lo scambio di esperienze e il confronto tra i cineasti italiani e stranieri che hanno scelto di sperimentare soluzioni innovative di storytelling.
L’obiettivo è di fare del BFF uno dei punti di riferimento italiani della narrazione crossmediale. Il workshop, che è gratuito,  si rivolge in particolare agli autori che utilizzano il web e le piattaforme crossmediali per innovare il genere documentario o a coloro che, più semplicemente, desiderano accostarsi a questi nuovi strumenti di narrazione. Venerdì 4 giugno, Sergio Basso e il team (Arturo Leone e Lorenzo Latrofa, designer grafici) che lo ha affiancato nella realizzazione di “Giallo a Milano” affronteranno tutti gli aspetti progettuali e tecnici necessari a costruire un web documentario di successo: scrittura, montaggio, post produzione, grafiche e ingegnerizzazione finale del materiale prodotto. Ci sono ancora alcuni posti disponibili. Le iscrizioni dovranno essere inviate all’indirizzo mail info@bellariafilmfestival.org.
Domenica 6 giugno l’incontro organizzato dalla D.E-R in occasione della 28a edizione del Bellaria Film Festival è dedicato al documentario musicale e in particolar modo ai film che hanno rivolto un’attenzione significativa alla “musica popolare romagnola”, presto diffusasi in tutta Italia non solo tra i nostalgici, ma anche tra le nuove generazioni. Con la partecipazione dei registi e dei musicisti che si sono cimentati in questo genere, verranno esplorati i diversi linguaggi - musicale e cinematografico – attraverso i quali si è affermata la storia dell’identità popolare. Tutto questo avverrà mostrando e commentando brevi estratti dei film degli autori invitati e ascoltando la voce di chi questa musica l’ha suonata fuori e dentro le piste da ballo.

< Articolo precedente Articolo successivo >