Giovedý 25 Febbraio12:16:58
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Maltempo: allerta meteo per neve e vento fino a sabato

Attualità Emilia Romagna | 16:40 - 20 Gennaio 2011 Maltempo: allerta meteo per neve e vento fino a sabato

L'afflusso di aria fredda, già in atto dalla mattinata di oggi, determinerà condizioni di tempo perturbato fino a sabato in Emilia-Romagna. Lo annuncia la Protezione civile, che ha attivato la fase di attenzione dalle 22 di oggi alle 19 di sabato per neve e vento sull'Alto Lamone-Savio e la pianura di Forlì-Ravenna, per vento anche sulla pianura di Bologna e Ferrara e per lo stato del mare sull'intera fascia costiera.
Da questa sera è prevista un'intensificazione del vento da nord-est, con intensità fino a 35/40 nodi (62-74 km/ora) sulla fascia costiera e rilievi orientali e raffiche fino a 45 nodi (80 km/ora). Da domani mattina il moto ondoso andrà intensificandosi fino a raggiungere un massimo di 3.0-3.5 metri di altezza significativa al largo e circa due metri sotto costa durante le ultime ore della giornata e le prime di sabato. Le zone interessate saranno prevalentemente quelle centro-meridionali, anche se il fenomeno interesserà in maniera generalizzata tutta la costa. E' previsto un picco di livello del mare di circa 0.8-0.9 metri su tutta l'estensione della costa dell'Emilia-Romagna intorno alle ore zero di sabato.
Domani è prevista neve sull'Appennino centro-orientale e sulla pianura romagnola pedecollinare. Sulle zona costieraromagnola potranno verificarsi rovesci di neve alternati a fasi di pioggia. I fenomeni nevosi tenderanno ad attenuarsi nel corso della mattinata di sabato, cui seguirà, nel pomeriggio, un'attenuazione nell'intensità del vento. Si prevedono quantitativi di neve cumulata sull'intero periodo fra 30 e 40 cm sull'Appennino Romagnolo, sotto i 20 cm sull'Appennino centrale, fino a 10 cm sulla pianura pedecollinare della Romagna, comprese le città di Forlì e Cesena, e quantitativi minori sulla parte costiera. Gli esperti non escludono locali e temporanee nevicate nell'area di pianura tra Bologna e Ravenna. La tendenza nelle successive 48 ore è all'esaurimento dei fenomeni.

< Articolo precedente Articolo successivo >