Mercoledý 20 Marzo13:47:03
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Maestra violenta: chiesto il rinvio a giudizio

Cronaca Rimini | 09:19 - 26 Ottobre 2007 Maestra violenta: chiesto il rinvio a giudizio

Il pubblico ministero ha chiesto il rinvio a giudizio per l’insegnante di scuola materna Maria Daniela Ombrelli, 58enne di Urbino, accusata di lesioni, maltrattamenti ai fanciulli e abuso di mezzi di correzione. Trentadue genitori hanno accusato l’insegnate di severe punizioni ai danni dei propri figli, impedendogli talvolta di andare anche in bagno. Gli episodi di violenza si sarebbero verificati in due scuole materne statali di Rimini tra il 2000 e il 2006.I bambini vivevano l'asilo con il terrore per un colpa della maestra sin troppo aggressiva la quale, anziché rivolgersi a loro come una mamma, aveva imposto un vero e proprio regime, costringendoli a star in silenzio e a non andare in bagno durante l'ora di pranzo. E qualora non avessero rispettato gli ordini sarebbero piovuti schiaffi e urla. L'incubo, durato circa 6 anni alla scuola materna del distretto 3, è terminato il 16 ottobre dello scorso anno.