Luned́ 23 Novembre20:23:18
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Lavoratori arrampicati su una gru per la busta paga

Cronaca Pesaro | 09:49 - 26 Agosto 2009

Si e' conclusa nel tardo pomeriggio di ieri la protesta  di sette lavoratori all'interno dei cantieri navali del porto di Pesaro, arrampicati su due gru dalle 11 della mattina perche' rimasti senza stipendio. Finito il turno di lavoro, i sette si sono arrampicati su due delle tre immense gru che operano nell'area cantieristica del porto. I sette sono tutti dipendenti della ditta Cobrin di Brindisi che occupa 27 addetti in totale; si tratta di un'azienda della cantieristica navale, che opera su commissione. Gli operai richiedevano il pagamento delle mensilita', che l'azienda avrebbe sospeso. Il vice prefetto, Paolo De Biagi, il comandante dei carabinieri, Stefano Fedele, e il commissario capo, Andrea Massimo Zeloni, si sono fatti carico della mediazione con la proprieta'.  Verso le 17 sono scesi dalla gru e sono iniziati i colloqui con la proprieta'.