Luned́ 01 Marzo13:53:03
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

LA Juniores torna al successo: 3-1 al San Marino

Sport Rimini | 11:22 - 10 Gennaio 2011 LA Juniores torna al successo: 3-1 al San Marino

Torna al successo nella seconda giornata di ritorno La formazione Juniores del Real Rimini, sul sintetico di Dogana contro il San Marino (3-0). Il vantaggio lampo (1° )nasce da un lancio di Doria sulla sinistra per Cenciarini, che va sul fondo e crossa per il piatto destro di Neri che appoggia sul secondo palo. Nel quarto d'ora successivo si mette in buona evidenza Giglio, che al 12° opera un bel cross per Aissaoui, il cui colpo di testa termina sopra la traversa della porta di Ottaviani. Passano appena 4' e ancora Giglio mette in mezzo, stavolta per Neri che cicca la conclusione. Intorno alla mezzora si vede anche il San Marino in avanti con un traversone da destra di Giovagnoli sul quale Gambuti si avventa col destro: Landi devia in angolo. Al 40° torna protagonista Giglio, che rientrando da destra si porta il pallone sul piede preferito (il sinistro) e calcia di poco a lato rispetto al secondo palo. In pieno recupero il San Marino sfiora il pareggio: calcio di punizione mancino di Giovagnoli che supera la barriera e si infrange sul palo alla sinistra di Landi.
In avvio di ripresa la partita resta nelle mani dei biancorossi che addormentano il gioco forti del vantaggio. La prima emozione è il gol del raddoppio firmato da Neri al quarto d'ora su un lancio di Russo con l'esterno a superare la linea difensiva. L'attaccante di Evangelisti, lanciato verso la porta, supera Ottaviani con un pallonetto che mette in ghiaccio il risultato. Il San Marino non trova la forza di proporsi in maniera pericolosa nell'area biancorossa, il Real Rimini invece spreca la palla del possibile 3-0. L'occasione è di quelle ghiotte, con un calcio di rigore procurato da Aissaoui, ma lo stesso numero 10 fallisce dal dischetto facendosi respingere la conclusione da Ottaviani (in tuffo sulla sua destra). Dopo un paio di minuti l'attaccante di origini tunisine esce per infortunio (al suo posto Mangianti con conseguente avanzamento di Lapadula). L'ultima segnatura arriva a 10' dalla fine, questa volta con Giglio, partito palla al piede da destra per superare prima un difensore e poi il portiere: con la porta ormai sguarnita, il numero 11 biancorosso centra il palo da posizione defilata, prima di chiudere i giochi con il tap-in del 3-0.
Sabato prossimo la squadra di mister Evangelisti affronterà la Pavullese sul campo di Spadarolo con calcio d'inizio alle 14.30.


< Articolo precedente Articolo successivo >