Giovedý 27 Gennaio15:29:40
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

La Filippona di Striscia testimonial di Gustosa

Spettacoli Fano | 16:36 - 28 Luglio 2009 La Filippona di Striscia testimonial di Gustosa

Fervono i preparativi per il 5° Festival del Gusto di Terra e di Mare che andrà in scena a Fano il 31 luglio, l’1 e 2 agosto. Nel parcheggio antistante il mercato ittico, lungo viale Adriatico, dalle 18 alle 24, sarà allestita una vera e propria area del gusto dove si potranno assaggiare le eccellenze del territorio del Distretto turistico di Fano Marcabella. Venerdì 31 luglio ad inaugurare il Festival, il taglio del nastro è previsto per le 19, ci sarà la madrina della manifestazione, la travolgente Jeanene Fox, la Filippona di Striscia la Notizia.

Dopo essere stata il volto di una nota compagnia telefonica, è diventata testimonial di un evento enogastronomico come “Gustosa”. Qual è il suo rapporto con il cibo?
“Il mio rapporto con il cibo è stupendo, mi piace mangiare tutto, ma quando devo indossare il costume davanti a 8 milioni di telespettatori a Striscia la notizia, purtroppo, devo per forza mangiare verdure e zuppe”.

Lei ha un forte legame con il territorio visto che il suo fidanzato è fanese. Qual è il piatto locale che preferisce?
“Sicuramente le tagliatelle con i fagioli e la polenta con il sugo di pesce, mangiata sul tavolone come una volta, davvero buona, è stata una bella esperienza”.

A “Gustosa” saranno in mostra le eccellenze del territorio. Qual è il prodotto che è più curiosa di assaggiare?
“Sicuramente il famoso olio di Cartoceto, e tutti i tipi di formaggi, non vedo l’ora”, sorride Jeanene.

Al Festival del Gusto è in programma una gara tra i vini del territorio? Quale vino preferisce tra il Bianchello del Metauro e il Sangiovese dei Colli Pesaresi?
“Per non fare un torto a nessuno quella sera li assaggerò meglio, e solo alla fine la Filippona si esprimerà in un giudizio”, scherza Jeanene.

Gustosa oltre all’enogastronomia esalta anche la bellezza del paesaggio del Distretto turistico Marcabella. Oltre alla costa e al mare di Fano, qual è il borgo o il castello della zona che ama di più?
“Penso che il vostro entroterra sia tutto splendido, ci sono tanti posti carini, diciamo che ognuno ha la sua caratteristica ed è per questo che non saprei scegliere”.

A Gustosa andrà in scena anche una gara dell’olfatto in cui la sfida sarà riconoscere gli odori. Quanto sono importanti per lei i profumi?
“Molto importanti, perché fanno sì che io possa riconoscere una cosa fresca o no”, risponde ridendo.
 
C’è un profumo particolare che le ricorda la sua infanzia, la sua terra o la sua famiglia?
“Sicuramente l’odore del pesce visto che sono nata alle Bahamas”.

Anche lei insieme ai sindaci del territorio metterà alla prova il proprio olfatto nella gara per il miglior Naso?
“Certo che parteciperò, a condizione che poi mi garantiscano che oltre ad annusare  alla fine potrò anche mangiare”, scherza Jeanene.

A Gustosa ci sarà uno spazio dedicato anche alla salute in cui scoprire il peso ideale. Come riesce a conciliare la buona tavola con una forma perfetta?
“Semplice correndo per le vostre campagne per intere mezze giornate”.

Che rapporto ha con i fanesi? Sono persone riservate o accoglienti?
“Splendido, sono tutti carini e gentili con me. In poco tempo ho fatto tante amicizie, e poi quando vado in bicicletta per la città mi salutano e la cosa mi piace, perché credo sia sinonimo di buona educazione. Ne approfitto per salutare tutti i fanesi”.

< Articolo precedente Articolo successivo >