Sabato 04 Aprile02:29:17
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

La Compagnia del Serraglio 'ammazza la domenica' di Montefiore Conca

Spettacoli Montefiore Conca | 18:41 - 05 Novembre 2010

Dal 14 novembre torna a Montefiore "Ammazziamo la domenica", la rassegna di Teatro comico pensata ed organizzata dalla Compagnia del Serraglio, che da 14 anni anima le domenica del teatro Malatesta di Montefiore Conca.
Otto spettacoli per tutte le età e dalla forte componente autorale, con inizio alle ore 17. Di seguito l'aperitivo di Enoteca Belfiore, rigorosamente a base di prodotti Bio; verranno proposte infatti una serie di Aziende vinicole che hanno scelto di lavorare secondo una coltura biologica e biodinamica. Inoltre, assaggi di "Teatro Ritmico" in un dopo spettacolo dove la Compagnia del Serraglio si approccerà in modo inedito ed inesplorato al mettere in ritmo testi..come dire, non del tutto convenzionali.
Se la prima parte della rassegna sarà dedicata a un pubblico giovane e adulto, dopo le festività natalizie il teatro sarà per questi off-limits, con date pensate per giovanissimi appassionati del palcoscenico.  
Il 14 novembre, apriranno la nuova stagione I Sacchi di Sabbia con la loro interpretazione del "Don Giovanni" di di W.A. Mozart. Domenica 21 novembre di scena Alberto Guiducci de la compagnia Korekanè con "Lo Fo… Io!" , domenica 28 novembre invece Gli Omini proporranno il loro "Gabbato lo Santo", mentre domenica 5 dicembre Giorgio Felicetti racconterà un po' di storia d'Italia con "Scarpagnante", spettacolo liberamente tratto da "Saltatempo" di Stefano Benni. Sabato 11 e domenica 12 dicembre doppio appuntamento per l’anteprima assoluta della nuova produzione della Compagnia del Serraglio che ispirandosi all’opera di Joe Orton, porterà sul palcoscenico montefiorese "Ortonesque".
Il 9 gennaio, per il teatro ragazzi, Roberto Anglisani racconterà "L’avventura di Nino", mentre il 16 gennaio ci si farà contagiare dall’unico virus sano che tutti dovrebbero prendere: Librillo, il virus della lettura, che prenderà la forma di  "E tu chi sei? Storie per crescere curiosi". Domenica  23 gennaio chiuderà la stagione "La profezia delle Ranocchie", lo spettacolo di fine corso degli allievi della classe 5^ di Montefiore Conca, partecipanti al laboratorio di Officina Teatrale Creativa.
Così come ogni appuntamento del teatro comico sarà seguito dall’aperitivo e dal dopo spettacolo, per i ragazzi ci saranno le proiezioni dei CortiAnimati, direttamente dall’archivio di Cartoon Club di Rimini.
La stagione del Malatesta continuerà nei mesi di febbraio e marzo con "Rumagna Marzulena", rassegna dedicata alla commedia dialettale.