Mercoledý 23 Settembre20:58:06
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

L'Inter summer tour ad Aquafan di Riccione

Sport Riccione | 14:52 - 11 Giugno 2008 L'Inter summer tour ad Aquafan di Riccione

Forza Inter! E pazienza se i tantissimi tifosi juventini, milanisti, romanisti presenti al parco hanno storto un po’ il naso... Oggi all’Aquafan è la giornata dell’Inter e dell’Inter summer tour. Il grande villaggio nerazzurro itinerante, partito il 9 giugno da Lignano Sabbiadoro, da questa mattina anima il parco con tanti giochi, animazioni, videobox, e con le telecamere di Inter Channel, che stanno filmando l’intera giornata e realizzando interviste e servizi con i tifosi e gli appassionati. Non solo: all’interno del parco sono state montate due grandi porte gonfiabili, dove centinaia di ragazzini  si sono sfidati battendo i calci di rigore…

Con loro anche due interisti un po’ speciali: il direttore generale di Aquafan e Oltremare Claudio Villa e l’irresistibile comico Bruno Arena dei Fichi d’India. Ed è stato proprio Bruno, subito intervistato da Inter Channel, ad alzare per primo la coppa dello scudetto 2007-’08 vinto dalla squadra nerazzurra. La coppa (quella originale, consegnata alla società nerazzurra qualche giorno fa), ha viaggiato ‘blindatissima’ insieme agli organizzatori e alle hostess dell’Inter summer tour, ed è stata esposta per la prima volta stamattina dalle 11,30 alle 12. Oggi pomeriggio verrà nuovamente esposta per un’ora, e tutti i fans potranno farsi scattare una foto ricordo ad Aquafan insieme alla coppa dello scudetto.

Inoltre nel villaggio dell’Inter summer tour c’è la possibilità di acquistare abbonamenti, accessori e gadget ufficiali. Ma il rapporto tra l’Inter e Aquafan non si esaurirà con la giornata di oggi, ma prosegue tutta l’estate. La partnership tra i parchi di Riccione e la società di Moratti quest’anno ha fatto un nuovo, importante passo in avanti. Abbonarsi all’Inter conviene: con la tessera per la stagione 2008-’09 si entra gratuitamente tutta l’estate ad Aquafan e a Oltremare.

Nella foto: Bruno dei Fichi d’India alza la coppa dello scudetto al cielo