Lunedý 05 Giugno15:26:12
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Italiani scomparsi, fratello Barbiero vola a Caracas

Attualità Rimini | 17:20 - 12 Aprile 2010

Partirà domani per Caracas Claudio Barbiero, 30 anni, uno dei fratelli di Massimo Barbiero, il cooperante italiano scomparso da lunedì scorso in Venezuela assieme all'amico Simone Montesso. L'uomo, con il quale viaggeranno due amici che conoscono la lingua spagnola, ha deciso di recarsi nella capitale venezuelana per poter seguire da vicino le ricerche in corso nella zona della montagna di Merida. Barbiero ha presentato stamane formale denuncia per la scomparsa del fratello. Stessa cosa - ha spiegato - è stata fatta dai familiari di Montesso. Un passaggio formale, ha aggiunto, che consentirà all'unità di crisi della Farnesina di attivarsi per arrivare all'identificazione del numero del telefono cellulare usato in Venezuela da Montesso, nella speranza che i segnali mandati dall'apparecchio possano essere captati. Non vi sono altre novità però nelle ricerche dei due italiani che lavorano per l'associazione Papa Giovanni XXIII di Rimini. "Le perlustrazioni stanno proseguendo - ha detto Barbiero - ma sono ostacolate dal cattivo tempo, con pioggia e nebbia".

< Articolo precedente Articolo successivo >