Mercoled 25 Novembre09:23:21
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Incendi boschivi: 80 volontari e 10 velivoli in guerra

Ambiente Rimini | 15:41 - 19 Giugno 2008 Incendi boschivi: 80 volontari e 10 velivoli in guerra

Parte la "campagna 2008 antincendi boschivi" svolta dai volontari del coordinamento provinciale del volontariato di protezione civile che saranno impegnati nelle attività di prevenzione e spegnimento degli incendi boschivi. "Da sabato 21 giugno e per tutta l'estate - annuncia l'assessore provinciale alla Protezione Civile Riziero Santi - 80 vedette volontarie, impegnate a turni in tre postazioni strategiche, con l'appoggio di 5 aerei ultraleggeri e 5 deltaplani, ogni giorno, dalle ore 11 alle ore 17, perlustreranno il territorio
della provincia di Rimini  allo scopo di prevenire e debellare gli incendi boschivi". "Le squadre preposte allo spegnimento - precisa l'assessore Santi - sono tutte certificate e sono dotate di Dispositivi di Protezione Individuale, quali tuta ignifuga, sottocasco ignifugo, casco, guanti e anfibio; il trasporto è assicurato da mezzi fuoristrada equipaggiati con moduli antincendio dalla capacità di 600 litri d'acqua, più altre attrezzature specialistiche come motoseghe, verricelli, flabelli e altro. Con pianificazione degli interventi di prevenzione nel territorio provinciale sono stati individuati tre punti di avvistamento, uno in Comune di Montescudo, uno in Comune di Torriana ed uno in Comune di Montefiore Conca. Da queste postazioni/vedette è possibile dominare tutto il nostro territorio ed oltre, infatti siamo in grado di informare anche i nostri "vicini di casa" del forlivese e del pesarese qualora vi fossero incendi nel loro territorio.