Domenica 20 Settembre07:04:11
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

In 4 mesi GdF trova 1.220 lavoratori in nero

Cronaca Rimini | 15:01 - 15 Maggio 2008 In 4 mesi GdF trova 1.220 lavoratori in nero

Mille e 220 lavoratori in 'nero' in provincia di Rimini, scoperti soltanto nei primi 4 mesi dell'anno, e già un milione di euro di ritenute non versate al fisco, oltre ai contributi previdenziali e assistenziali non versati agli istituti di previdenza ai quali questi lavoratori erano totalmente sconosciuti. Sono i dati forniti dalla Guardia di Finanza riminese che ha controllato decine di cantieri e aziende. Un bilancio sconfortante: il lavoro 'nero' è sempre più diffuso anche in Romagna, e la maggior parte dei lavoratori impiegati in questo modo vengono da altre regioni. Le sanzioni che sono state comminate, vanno da un minimo di 1.500 euro ad un massimo di 12.000 per ogni lavoratore non in regola, oltre a 150 euro per ogni giornata lavorativa prestata.