Lunedý 01 Marzo02:11:10
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Imprenditore evade tramite San Marino

Cronaca Pesaro | 10:19 - 25 Gennaio 2011 Imprenditore evade tramite San Marino

 La Guardia di finanza di Pesaro ha scoperto e denunciato un imprenditore del settore tessile che attraverso una società esterovestita, con sede legale nella Repubblica di San Marino, aveva evaso 14 milioni di euro di imposte sui redditi e due milioni di Iva. Per la lavorazione dei capi di abbigliamento, l'azienda dell'entroterra pesarese si avvaleva di alcune ditte italiane terziste, attività che fino ad un certo punto è stata coordinata da una società italiana, improvvisamente sostituita da un'azienda di San Marino. Ma dietro la società del Titano c'era sempre lo stesso imprenditore, il quale continuava ad avvalersi delle medesime aziende dell'indotto. Questo stratagemma gli ha consentito di spostare la tassazione dei propri redditi, frutto dell'attività condotta in Italia, in un Paese a fiscalità agevolata. Denunciato alla procura della Repubblica di Pesaro Urbino per omesse dichiarazioni fiscali, l'imprenditore rischia una condanna fino a tre anni di reclusione. 

< Articolo precedente Articolo successivo >