Lunedý 01 Marzo01:40:16
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Il virus del 'librillo' a Montefiore

Spettacoli Montefiore Conca | 11:59 - 11 Gennaio 2011 Il virus del 'librillo' a Montefiore

“E tu chi sei?”, una semplicissima domanda che può nascere, nel migliore dei casi, dalla curiosità, ma spesso purtroppo nasce anche dal sospetto: e se fosse “cattivo”? Nel modo in cui ci rivolgiamo all’altro può capitare di non fare attenzione al “come” ci si rivolge, per esempio all’intenzione che esprimiamo e all’emozione che proviamo. Bisogna avere allora molto coraggio per trasformare il sospetto in curiosità, il coraggio di usare le parole giuste e il giusto tono di voce. Per fortuna che nei libri di parole ce ne sono tante… E il coraggio? Beh, quello spetta a chi legge!
Dopo il teatro il cinema d’animazione con la proiezione del Corto Animato scovato nell’archivio di Cartoon Club di Rimini
Il LIBRILLO è un virus – pardon: un progetto – nato dalla collaborazione tra Alessia Canducci  e Mirco Gennari de La Compagnia del Serraglio. Ha cominciato a diffondersi già dal 1996 con il nome ‘leggere per far leggere’. LIBRILLO si avvale dell’esperienza del teatro d´attore per promuovere la lettura tra bambini, ragazzi, e adulti. 

< Articolo precedente Articolo successivo >