Domenica 28 Febbraio05:06:26
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Il Rimini si impone nel derby a Ravenna 1-0

Sport Ravenna | 00:02 - 02 Dicembre 2007 Il Rimini si impone nel derby a Ravenna 1-0

Il Rimini ha portato via i tre punti del derby romagnolo dal 'Benelli' con il minimo sforzo. E i giallorossi ravennati hanno fatto ben poco per dare problemi all'undici mandato in campo da Acori, che con la vittoria si mantiene attaccato alla zona play off. Problemi opposti per il Ravenna, con la tifoseria che ha contestato Pagliari, la cui panchina è a rischio. Il Ravenna si è peraltro presentato senza i due titolari di centrocampo, Sciaccaluga (squalificato) e Calzi (problemi al menisco). In campo dal primo minuto Olive e Larosa. Non è stata comunque una partita divertente quella alla quale hanno assistito quasi cinquemila spettatori (molti arrivati da Rimini). Il Rimini si è limitato inizialmente a controllare il centrocampo, il Ravenna da subito non è sembrato in grado di rendersi pericoloso. Fino al 20' c' è stato solo un tiro in porta da parte dei giallorossi, al 4' con Chianese che ha messo a lato debolmente. Poi il gol che ha deciso: su punizione da destra battuta da Pagano, Peccarisi si è alzato tra Pivotto e Cosenza che sono rimasti a guardare e ha insaccato di testa. Al 35' i giallorossi hanno reclamato due volte in un minuto, prima per l'atterramento di Pivotto e poi per quello di Pizzolla in area riminese, ma Gava ha lasciato correre. Nel secondo tempo la reazione che ci si attendeva dal Ravenna non si è vista. Il Rimini ha continuato a controllare il gioco abbastanza agevolmente, Pagliari ha tentato la carta Fofana per Succi e quella di Aloe per Toledo, ma solo Aloe è sembrato più incisivo del suo predecessore. Dai piedi del giocatore prelevato dall'Inter sono partiti alcuni spunti interessanti e una punizione (64') che ha obbligato Consigli a mettere in angolo in tuffo. E' stato comunque uno dei pochi sprazzi. Così la partita é finita tristemente con l'espulsione dell'allenatore del Ravenna, al 40' per proteste, e un minuto dopo del giallorosso Larosa per lo stesso motivo. A fine gara, il presidente del Ravenna Gianni Fabbri ha risposto ad un giornalista sulla posizione dell'allenatore Pagliari: "In settimana la società farà le sue valutazioni e si vedrà cosa fare. E' evidente che siamo in crisi".

< Articolo precedente Articolo successivo >