Luned́ 06 Dicembre04:57:52
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

GreenLine Smartflex-Edilmeg Carife Voghi.Fe 3-0

Sport Rimini | 10:47 - 18 Gennaio 2009 GreenLine Smartflex-Edilmeg Carife Voghi.Fe 3-0

Sabato 17 Gennaio 2009
Sedicesima giornata - ritorno campionato femm. nazionale serie B2

Green Line Smartflex Viserba Volley-Edilmeg Carife Voghi.Fe 3-0 (25-13\25-19\25-17)
Campo di Gioco: Palestra Valter Rinaldi Viserba Rn
Durata 68 minuti

Formazioni

Smartflex Green Line Viserba: Carnesecchi S.11 , Pironi 17 , Carnesecchi D.ne , Balducci 9, Peroni 10 , Corelli (L), Morolli E. 3, Niero 10, Arcangeli ne, Gozi ne, Conti ne, Dominici ne,  all. Morolli\Sarti.

Edilmeg Carife Voghi.Fe: Azzi , Beggiato 3, Bombonati, Bozza 4, Bulgarelli 7, De Kunovich, Deserti (L), Ginesi 3, Moda 4, Pini 12, Piva 3, Stignani 2, all. 1 Rizzoni, 2 Corazza.

Arbitri Mesiano, Francioso (Bo)

Commento
Prima giornata del girone di ritorno per la GreenLine Smartflex in casa contro la Edilmeg Voghiera, squadra ferrarese che non attraversa un momento positivo e che dopo il risultato odierno si posiziona nella zona rossa della classifica.
Le viserbesi mettono in campo in questo match una buona pallavolo rafforzando il filone positivo delle ultime settimane: subito in evidenza il feeling dell’alzatrice Morolli con la centrale Pironi che va sempre più in crescendo, ma efficaci anche gli attacchi lungolinea e diagonale del martello Carnesecchi S. e i pallonetti della Balducci opposta che con facilità superano il muro e la difesa ferrarese e accompagnano la squadra a conquistare i primi due time out tecnici con molti punti di distacco e a chiudere il primo set lasciando le ospiti ferme a 13 punti dopo soli 15 minuti.
Il secondo set decolla con una leggera marcia in più da parte della Edilmeg con l’opposta Beggiato, la schiacciatrice Pini di mano agguerrite e un calo della GreenLine soprattutto in difesa ma la rimonta inizia ad attivarsi a metà set dopo una serie di azioni giocate punto su punto, gomito a gomito: ma le viserbesi ci credono di più con il pesante braccio della Niero scatenata in attacco in banda e la Peroni al centro e molte azioni chiuse fieramente con un grande muro ben piazzato sulle avversarie che non riescono a passare e restano ferme a 19 punti.
Le stesse situazioni di gioco, anche se gli scambi di palla si fanno un po’ più lunghi e spettacolari, si ripetono nell’ultimo set con le padrone di casa sotto di qualche punto all’inizio ma presto in rimonta sulle ferraresi che non si dimostrano incisive contro un Viserba convinto e desideroso di portare a casa  anche questi 3 punti che rinvigoriscono sicuramente gli animi in campo e in panchina e danno la giusta soddisfazione agli sforzi delle giocatrici: il set chiude la partita a favore della GreenLine Smartflex con il parziale di 25-17.
La prossima giornata vede il Viserba in trasferta contro la Giordani Vip a San Lazzaro Bo.

Giulia Nobile

< Articolo precedente Articolo successivo >