Mercoledý 04 Agosto17:44:33
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Grande successo per "Dedikato"

Sport Misano Adriatico | 15:35 - 04 Settembre 2009 Grande successo per

Tra la giovane promessa del Team Gresini Dajiro Kato e Misano c'era un legame particolare. Assieme alla moglie,Kato aveva scelto di vivere a Portoverde, la tranquilla e raffinata località a pochi minuti dall'autodromo di Santa Monica e vicino al Team di Fausto Gresini, che da sempre è uno dei maggiori promoter del dediKato.
Un legame che si intreccia anche con la vita dell'attuale sindaco, Stefano Giannini, che in qualità di avvocato venne incaricato di redigere il contratto di locazione tra un misanese e il Team Gresini, che affidò le chiavi dell'appartamento portoverdino al pilota nipponico.
La raccolta fondi di questa edizione, dopo la grande partecipazione riscossa in favore della Clinica Mobile e per la borsa di studio ai figli di Dajiro Kato è stata indirizzata in sostegno della Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica, malattia genetica degenerativa e mortale che colpisce prevalentemente i bambini.
Toccante la testimonianza del cofondatore e vice presidente della fondazione, Matteo Marzotto, imprenditore e pilota Civ, che nel 1997 in seguito alla morte della sorella Annalisa decise di farsi portatore della battaglia contro questa terribile malattia che dà ai malati una attesa di vita non superiore ai 40 anni.
I progetti di ricerca saranno finanziati attraverso la vendita delle t-shirt del dediKato realizzata da Aldo Drudi il designer dei caschi di Valentino Rossi e attraverso l'asta di beneficenza su Ebay dove saranno battuti cimeli appartenuti ai campioni del Motomondiale.

Mattatore della serata lo speaker di 'Italia 1', la voce del motomondiale, Guido Meda che ha chiamato sul palco assieme a lui i piloti delle classi 125 cc, 250 cc e Moto Gp che questo fine settimana aranno impegnati al Misano World Circuit.

Un parterre d'eccezione composto da Valentino Rossi, Marco Simoncelli, Loris Capirossi, Marco Melandri, Mattia Pasini, Tony Elias, Andrea Dovizioso, Alex De Angelis, Alvaro Bautista, Julian Simon, Bradley Smith, ha animato il dibattito incentrato sulla sicurezza stradale divenuto filo conduttore della serata e dell'intero week end di eventi misanesi. Attraverso queste iniziative, dunque, Misano Adriatico si candida definitivamente ad essere non solo la 'Città dell'ospitalità e dei motori', ma anche la 'Città della sicurezza' coinvolgendo i protagonisti delle due ruote e le istituzioni.

Durante la serata sono stati conferiti 4 premi:
-Il 'dediKato 2009' è stato consegnato da fausto Gresini a Giacomo Agostini.
-Il Premio Città di Misano è stato consegnato a sorpresa dal sindaco di Misano Adriatico a Guido Meda.
-Il Premio Sgana è stato consegnato dal presidente di Misano Eventi, Luigi Bellettini al responsabile del Team San Carlo Honda Gresini, Fabrizio Cecchini e ritirato da Fausto Gresini.
-Il Premio Sicurezza (novità dell'edizione 2009) è stato consegnato dall'assessore al Turismo di Misano, Claudio Baschetti al comandante della Polizia stradale di Rimini, Angelo Frugeri.

< Articolo precedente Articolo successivo >