Domenica 28 Novembre00:17:04
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Giovedi' tornano le limitazioni del traffico a Rimini

Attualità Rimini | 11:03 - 27 Gennaio 2009

Nella giornata di giovedì 29 gennaio dalle ore 8,30 alle ore 18,30 è disposto il blocco della circolazione stradale dinamica privata sull’intero territorio del comune di Rimini a mare della Statale 16 previsto dalla seconda fase dell’Accordo di programma regionale sulla qualità dell’aria, siglato dai Comuni emiliano-romagnoli oltre i 50 mila abitanti.
Alla luce dell’esperienza delle prime due settimane, da giovedì 29 viene modificato il percorso della seconda linea del servizio gratuito di navette, istituito da Comune e Provincia di Rimini, che collega alcuni parcheggi scambiatori e il centro di Rimini per favorire la mobilità nelle giornate di blocco della circolazione. 
La seconda linea (via Fantoni – Arco d’Augusto) subirà una modifica: nel percorso della navetta, infatti, è stata inserita la fermata p.zza Tre Martiri. Le partenze avverranno ogni 15 minuti (dalle ore 7.30 alle 19.30). Le fermate previste dalla navetta saranno dunque: via Fantoni P FANTONI; via Flaminia Conca; Arco d'Augusto (lato Bastioni); p.zza Tre Martiri; Arco d'Augusto (via Olga Bondi). Inalterati per questo giovedì percorsi e orari della prima linea che, con partenze ogni 10 minuti, prevede il collegamento Nuova Fiera, Piazzale Caduti di Cefalonia, piazza Malatesta.
Le limitazioni alla circolazione si applicano nel territorio del Comune di Rimini a mare della Strada Statale 16, con esclusione oltrecché della statale, di viale Principe di Piemonte, dal confine con Riccione fino alla rotonda di incrocio con via Cavalieri di Vittorio Veneto, di via Cavalieri di Vittorio Veneto fino alla SS. 16, di via San Salvador dal confine con Bellaria-Igea Marina fino all’incrocio con via Tolemaide, via Tolemaide fino alla SS. 16, di alcuni tratti di viabilità urbana di collegamento ai parcheggi scambiatori.
Veicoli più inquinanti: dal lunedì al venerdì, dalle ore 8,30 alle ore 18,30 divieto della circolazione stradale dinamica privata dei mezzi più inquinanti (veicoli benzina Euro 0; veicoli diesel Euro 0 ed Euro 1; veicoli diesel Euro 2 sprovvisti di filtro antiparticolato (Fap); ciclomotori e motocicli a due tempi non conformi alla normativa Euro 1, anche se provvisti di bollino blu.
Tutti i veicoli nella giornata di giovedì: blocco della circolazione dinamica privata nella giornata del giovedì dalle ore 8,30 alle ore 18,30
Veicoli esenti: autoveicoli elettrici e ibridi; autoveicoli benzina e diesel Euro 4 ed Euro 5; autoveicoli a Gas metano e GPL; autoveicoli diesel Euro 3 dotati di filtro antiparticolato (Fap); autoveicoli diesel dotati di sistema di riduzione della massa di particolato (Fap) con marchio di omologazione e inquadrabili ai fini dell'inquinamento da massa di particolato almeno Euro 4; autoveicoli con almeno 3 persone a bordo (car pooling) (con 2 persone a bordo se omologate a 2 posti); autoveicoli condivisi (car sharing); autoveicoli per trasporti specifici e autoveicoli per uso speciale, così come definiti dall'articolo 54 del codice della strada; motocicli omologati Euro 2 ed Euro 3; veicoli diesel di tipo M2, M3, N1, N2 o N3 omologati Euro 3 o dotati di sistema di riduzione di particolato (Fap) con marchio di omologazione e inquadrabili ai fini dell'inquinamento da massa di particolato almeno Euro 3.

< Articolo precedente Articolo successivo >