Domenica 21 Aprile05:10:30
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ghigi, il Governo propone l'apertura di un tavolo nazionale

Rimini | 10:56 - 03 Ottobre 2007 Ghigi, il Governo propone l'apertura di un tavolo nazionale
Buone notizie da Roma per i lavoratori della Ghigi. L’incontro con il sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico, on. Marco Stradiotto, svoltosi martedì mattina ed al quale hanno preso parte, per

la Provincia di Rimini, il Vice Presidente Maurizio Taormina, le organizzazioni sindacali ed una delegazione della RSU, ha prodotto un primo, importante risultato: la proposta di avviare un tavolo di confronto nazionale per il rilancio del marchio e dell’occupazione della storica azienda romagnola.Il tavolo, coordinato dal ministero e dalla Provincia riminese, avrà il compito di verificare le condizioni produttive dello stabilimento morcianese e di aprire, inoltre, un dialogo con nuovi possibili interlocutori imprenditoriali ed investitori nazionali, con le necessarie garanzie che il ministero può offrire, nell’intento di incentivare la ripresa dell’attività manifatturiera e dell’occupazione.

 

Al termine della riunione sia il Vice Presidente Taormina, sia i rappresentanti sindacali presenti, hanno espresso un giudizio molto positivo per l’esito della trasferta romana ed in primo luogo per la disponibilità e l’attenzione che l’on. Stradiotto, a nome del governo, ha manifestato nei confronti del futuro di un’impresa che da molti anni costituisce uno dei “pezzi” più pregiati dell’apparato produttivo riminese e, più in generale, romagnolo.