Marted́ 07 Dicembre12:38:32
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Gala conclusivo della Fed.Automotoristica Sammarinese

Sport Repubblica San Marino | 17:45 - 17 Gennaio 2009 Gala conclusivo della Fed.Automotoristica Sammarinese

Con il gala di venerdì sera al Grand Hotel di Rimini si chiude il quadriennio olimpico della Fams. Oltre trecento invitati hanno partecipato alla serata in cui sono stati consegnati i riconoscimenti e premiati i piloti e navigatori dei campionati sammarinesi.
Un tributo è stato dedicato al compianto Vicepresidente della Fams Augusto Barducci, scomparso lo scorso anno, con un filmato che ne ha ripercorso la lunga carriera e ritratto la  passione verso il mondo delle quattroruote, al termine del quale i presenti in sala si sono alzati in una standing ovation.
Sul palco sono sfilati per ricevere i riconoscimenti Fams: il Segretario di Stato allo Sport Fabio Berardi, il Presidente del Cons, Angelo Vicini, il Vicepresidente Csai, Angelo Sticchi Damiani, il Presidente Aci Sport, Antonio Marasco, il Presidente onorario Fams, Enzo Zafferani, il Presidente del Gruppo Ufficiali Fams, Floriano Broccoli, il Presidente della Scuderia San Marino, Gianluca Baldacci, Federico Zanotti per il San Marino Fuori Strada Club, Francesco Galassi per la San Marino Racing Organization, Omar Micheloni Vicepresidente Race Station Team, Roberto Tamagnini Presidente Racing Dreams San Marino; per la Zeromille, organizzatrice del Rallylegend ha ritirato la targa Vito Piarulli, in rappresentanza di Audi Sport Italia c’erano Emilio Radaelli e Roberta Gremignani, Giorgio Manuzzi per Seven Eleven, Fabrizio Violati per Maranello Rosso. Un riconoscimento è andato anche a all’ex campione di sci, ora impegnato in pista nella gran turismo, Cristian Ghedina.

< Articolo precedente Articolo successivo >