Martedė 25 Gennaio00:29:35
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Fondi per la riqualificazione dell'ex macello

Rimini | 14:05 - 30 Luglio 2009 Fondi per la riqualificazione dell'ex macello

La Regione dice sì al progetto del Comune per la riqualificazione dell'ex Macello: arriva un finanziamento di quasi 4 milioni di euro

Lunedì 27 luglio, la Giunta Regionale dell'Emilia Romagna ha approvato la graduatoria dei partecipanti al bando per i finanziamenti destinati ai programmi di riqualificazione urbana per alloggi a canone sostenibile. La proposta presentata dal Comune di Rimini, relativa al programma di riqualificazione urbana per alloggi a canone sostenibile nell'ambito della struttura dell'ex macello comunale in via Dario Campana, è stata classificata al secondo posto, con l'attribuzione di un finanziamento regionale pari a 3,762 milioni di euro su un costo complessivo di intervento ammontante a 5,6 milioni di euro.

"Si tratta di una notizia attesa e importante per la città- commentano il Sindaco Alberto Ravaioli e l'Assessore alle Politiche Abitative, Anna Maria Fiori-. Con questo finanziamento possiamo finalmente concretizzare il recupero di un ambito strategico della nostra città particolarmente interessante per le diverse funzioni che andrà a ricoprire. La realizzazione di 31 alloggi di edilizia residenziale pubblica in locazione permanente, è inserita in un programma più ampio di 'cucitura urbana' tra il polmone verde del parco Marecchia e il centro storico, di nuova dotazione di servizi per la Circoscrizione, di sicurezza attraverso un nuovo sistema di videosorveglianza e, in prospettiva, della collocazione di attività dal forte spessore sociale e culturale".

Le risorse economiche messe a disposizione dalla Regione andranno dunque a finanziare la costruzione di 31 alloggi di edilizia residenziale pubblica sull'area limitrofa al complesso edilizio dell'ex Macello Comunale.

Il programma di riqualificazione urbana prevede anche:

-          il raccordo dei percorsi per la mobilità lenta tra parco Marecchia e il contesto urbanizzato di via Dario Campana;

-          l'illuminazione dei percorsi pedonali di connessione tra l' ambito in esame, parco XXV aprile, e tra quartiere INA Casa e centro storico;

-           l'installazione di telecamere per la videosorveglianza collegate con la centrale di controllo della Polizia Municipale;

-          la messa in atto di tutti gli interventi, prevedendo soluzioni innovative sul fronte delle energie rinnovabili (tetto 'verde') e il collegamento alla rete di teleriscaldamento del Peep Marecchiese.

Il programma di edilizia residenziale pubblica sull' ambito in esame, dovrà, in seguito, integrarsi con la collocazione, nell' area dell’ex Macello, di spazi a servizio delle arti visive e applicate. Si tratta, come è noto, della realizzazione di 'Zone Mode', polo delle attività connessa ai corsi di laurea dell'Università della Moda di Rimini. Un luogo di studio ma anche di sperimentazione e di attivazione di collaborazioni tra università e aziende. Una sede universitaria particolare, capace di diventare punto di riferimento di tutto ciò che concerne la moda a livello nazionale.

< Articolo precedente Articolo successivo >