Giovedý 04 Marzo19:54:24
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Fiera di Santa Apollonia: conto alla rovescia

Spettacoli Bellaria Igea Marina | 11:59 - 29 Gennaio 2011 Fiera di Santa Apollonia: conto alla rovescia

Sant’Apollonia è ormai alle porte, con i festeggiamenti che cominciano nel weekend del 4, 5 e 6 febbraio, quando in piazza del Popolo sarà inaugurato il luna park che resterà aperto fino al 14 febbraio e l’Isola dei Platani e zone limitrofe saranno affollate da mercatini, stand gastronomici, mostre scambio.
Sabato 5 febbraio, alle 15,30 in piazza Matteotti, il sindaco Enzo Ceccarelli, accompagnato da un testimonial, lo chef Sonia Peronaci di Giallozafferano.it, taglierà il nastro inaugurale. L’evento sarà accompagnato dalle note della Banda Musicale Minatori di Perticara.
Già in questo primo weekend saranno in funzione tutti gli elementi della festa. I buongustai potranno già sedersi ai tavoli de La mora, l’osteria dedicata alla degustazione di piatti tipici a base di mora romagnola, con dimostrazioni di norcineria e vendita di carni fresche.
“LA MORA. Tradizione e gusto”, dopo il successo dell’anno scorso, rappresenta un grande ritorno a cura di Associazione Bell'Atavola in collaborazione con Verdeblu e Comune di Bellaria Igea Marina,  con la degustazione di piatti tipici a base di mora romagnola, dimostrazioni di norcineria e vendita carni fresche. 
Dopo il primo weekend, la Fiera vivrà il suo clou nella giornata di mercoledì 9 febbraio, festa della patrona di Bellaria Igea Marina. In questa data spicca tra gli altri, la festa in piazza con l’orchestra Renzo & Luana.
Nel weekend del 12 e 13 febbraio la fiera prende i colori della festa degli innamorati, con i ristoranti della città che propongono menù a tema e, la domenica, il mercatino Bell’Ariantica.
Nella serata del 12, alla Locanda delle Dune va in scena E’ Vigliòun dla Pulogna, ovvero la ventesima edizione del Veglione di Sant’Apollonia. Gran ballo di carnevale in abiti liberamente ispirati al periodo 1900 – 1950, con musiche etniche e tradizionali della Romagna (saltarelli, manfrine, vecchio liscio...),  eseguite in primis dal Gruppo dell’Uva Grisa. Il ricavato sarà devoluto al restauro di una casa di accoglienza Scout a Strabatenza (Bagno di Romagna).
Il giorno 13 alle ore 17,30 presso il Pjazza Club si terrà una sfilata abiti da sposa e bomboniere.
In piazza don Minzoni sarà innalzato il tendone dell’Albero della carità, promosso da tutte le parrocchie Bellaria Igea Marina insieme alle Associazioni del Volontariato Sociale. Durante i giorni della fiera è organizzata una raccolta di beni (abiti, scarpe, ecc. per adulti, bambini, neonati) ed alimenti (a lunga conservazione) a beneficio delle persone bisognose del territorio.
Si comunica inoltre che la SERATA DI BENEFICENZA presso il Palazzo dei Congressi, inizialmente prevista per mercoledì 9 febbraio, è stata rinviata a venerdì 11 febbraio, stesso luogo e sempre alle ore 21,00.
Si tratta di una serata con il ballo e le tradizioni musicali della Romagna con ospite il gruppo culturale “Canti e Balli di una volta” di Viserba di Rimini.
Ingresso a offerta libera, con il ricavato della serata che sarà devoluto al sostegno delle spese mediche per il trapianto d’organo di una persona bisognosa.

< Articolo precedente Articolo successivo >